BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La chimica invade la citt??

Sabato 15 ottobre la citt?? festeggia la "Giornata Molecolare" organizzata da BergamoScienza, con un'agenda fitta di eventi, tra conferenze e spettacoli in un 'composto' di sapere e divertimento.

Più informazioni su

Quello del 15 ottobre si prospetta un sabato molto particolare per Bergamo, tutto dedicato alla chimica in mix unico di sapere e divertimento, con l’evento clou del festival BergamoScienza ovvero la “Giornata Molecolare”. Si inizia fin dalla mattina alle 9:30 al Teatro Donizetti con “2011: una piccola Odissea nello spazio con molecole luminescenti”, conferenza sull’utilizzo medico di particolari molecole ‘programmate’ a cui parteciperanno i chimici i chimici Amilra Prasanna De Silva (Università di Belfast). Si prosegue poi alle 11:30 sempre al Donizetti con un’altra conferenza: “Interruttori molecolari per nanoscopia fluorescente” con Françisco M. Raymo (Università di Miami) sul tema delle sonde molecolari intermittenti. Entrambi gli eventi saranno introdotti da Silvia Giordani della School of Chemistry del Trinity College di Dublino. In programma anche due incontri dedicati alle opere di Lorenzo Lotto, con “La Pala di San Bernardino:  un discorso per immagini” (ore 10 all’Auditorium di Piazza della Libertà) – che spiega ai bambini della scuola primaria come leggere un dipinto – e la “La chimica della luce, la chimica di Lotto!” (ore 17 all’Auditorium di Piazza della Libertà) dedicato ad un pubblico più adulto, aiutando a capire che cosa accade nel nostro cervello quando osserviamo un dipinto e la luce incontra i pigmenti di colore. Lo chef stellato Daniel Facen inaugurerà gli eventi del pomeriggio con “La scienza in cucina” al Teatro Donizetti, spiegando come la perfezione del gusto si raggiunga anche studiando la composizione chimico-fisica degli alimenti, secondo i principi della cucina molecolare. Di seguito alla conferenza, sul Sentierone l’Edu-Exhibition di cucina molecolare metterà in pratica le nozioni illustrate dallo chef con degustazioni, affiancato dalla “Merenda Chimica” per grandi e bambini da assaggiare in provette. Alle ore 15 all’Auditorium di piazza della Libertà, Araucaìma Teater mette in scena le “Letture chimiche” tratte dal libro “Sette incontri impossibili” di Giovanni Carrada, con sette dialoghi immaginari tra la chimica e una serie di personaggi che a vario titolo la vivono: una ragazza, un inventore, un imprenditore, un cuoco, una mamma, un ipocondriaco e un ambientalista. Alle 16 al Teatro Donizetti l’esperto di enigmistica Stefano Bartezzaghi coinvolge il pubblico nella risoluzione del suo speciale “Cruciverba chimico”. Di seguito, alle ore 17:30 il giornalista scientifico Giovanni Caprara intratterrà il pubblico con la conferenza “La Tavola Periodica: la vita curiosa degli elementi”, mentre piazza della Libertà verrà animata da giochi all’aperto per bambini e ragazzi sulla grande Tavola Periodica degli Elementi con “Saltiamo gli elementi”. Infine in piazza Cavour si terrà “Chimicando” per imparare la chimica divertendosi e sperimentare giocando. Alle 19 sarà tempo di aperitivo e musica con “Chem Session! molecole in concerto” – evento in collaborazione con NeverLab in cui band giovanili si alterneranno sul palco di BergamoScienza allestito sul Sentierone proponendo brani inediti sul tema della chimica – e “Aperitivo molecolare” a cura di Tassino Eventi in Piazza della Libertà con djset fino alle 22. Alle 21 ci sarà l’anteprima nazionale di “Contaminazioni contemporanee” del Dino Saluzzi Trio al Teatro Donizetti, un concerto imperdibile che alternerà sax, clarinetto, violoncello e bandoneon, strumento d’avanguardia portavoce del tango nel mondo.

Alle 18:30, il Ridotto del Teatro Donizetti ospiterà l’inaugurazione della mostra-laboratorio “Elements: the Beauty of Chemistry”, prodotta da BergamoScienza in collaborazione con la Science Gallery del Trinity College di Dublino: l’esposizione interattiva – la prima coproduzione a livello internazionale di BergamoScienza – ci terrà compagnia dal 16 ottobre fino al 20 novembre, celebrando l’Anno Internazionale della Chimica con opere d’arte ispirate alla tavola periodica, i ritratti di 15 elementi chimici, l’omaggio ai componenti del corpo umano ed i laboratori del “Giardino degli elementi” con esperimenti divertenti, curiosi e formativi. La mostra (esposizione e laboratori) è aperta per le scuole dal lunedì al sabato (tranne lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre). Per i privati sono previste delle visite libere durante la settimana e nei weekend, mentre i laboratori sono disponibili solo al weekend previa prenotazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.