BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

???Il mio ultimo desiderio: Votare contro Berlusconi???

Mirko Tremaglia avrebbe voluto essere in Aula per votare convinto contro il governo: "?? l???ultima cosa che chiedo alla politica. Voglio sentire quell???ultimo applauso dell???Aula mentre voto contro Berlusconi".

Più informazioni su

Non è riuscito a esaudire il suo ultimo desiderio politico Mirko Tremaglia, 85 anni, decano dei parlamentari italiani. Nel giorno della fiducia ottenuta dal governo Berlusconi i giornalisti lo citano come semplice “assente”, anche se paragonarlo a chi è rimasto a casa di proposito non è corretto. Tremaglia infatti non ha partecipato alla seduta perché le sue condizioni fisiche gli hanno impedito il viaggio a Roma. Lo spirito è però quello di un tempo, fiero e combattivo. Avrebbe voluto essere in Aula per votare convinto contro Silvio Berlusconi insieme ai colleghi di Futuro e Libertà. Disposto a un sacrificio immane per il suo fisico provato dal peso degli anni. Due giorni fa lo ha confessato ai colleghi finiani. La flebile voce al telefono non ha tradito la sua convinzione: “Venitemi a prendere con un’ambulanza. È l’ultima cosa che chiedo alla politica. Voglio sentire quell’ultimo applauso dell’Aula mentre voto contro Berlusconi”. Impossibile accontentarlo. “Non ce la può fare, gliel’abbiamo detto tutti”, spiega Fabio Granata. E infatti così è stato, per la tristezza dei colleghi e di Gianfranco Fini, che fin dalla nascita di Futuro e Libertà lo ha voluto al suo fianco. Il presidente della Camera lo ha celebrato in più occasioni. Lo considera un esempio per tutti i giovani che si avvicinano alla politica. “È triste vedere che se la politica perde passione e la militanza giovanile diventa acquiescenza si diventa vecchi rapidamente – ha ricordato durante il primo congresso di Fli -. È vero di contro che si resta giovanissimi, anche se avanti negli anni, quando c’è la passione. Lo dimostra un uomo come Mirko Tremaglia, che potrebbe essere mio padre o vostro nonno. Essere giovani è una volontà”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nero

    mi dispiace per Tremaglia che, quando ero giovane, ai tempi del f.d.g. lui, üno come fini”, lo avrebbe preso a calci nel sedere….. ha stravolto il pensiero del M.S.I. peccato che ora tutti , nessuno escluso, abbiano la memoria corta

  2. Scritto da sergio

    dopo averlo sostenuto all’infinito, come Mussolini alleato con Hitler nella Repubblica di Salò, adesso che è tutto uno sfascio in Italia, più o meno come allora, vuole giocare facile per.puro populismo s-fascista…

  3. Scritto da Festone

    Pensate al dopo Berlusconi: governo con Casini, Fini, Di Pietro , Vendola e Bersani … dimenticavo la Bindi e il ritorno di Prodi. Ecco a Voi le NUOVE COMICHE!

  4. Scritto da paolo

    il mio ….che venga pagata una pensione in meno….se oggi siamo
    messi cosi’ lo dobbiamo anche a lei non lo scordi mai….

  5. Scritto da Gibba

    che orrore vedere 85enni che decidono della nostra vita… rottamatelo!!!!

  6. Scritto da Mazzocchi Eziom

    quanti anni ha questo uomo ?? indovinate voi , e’ proprio vero ad una certa eta’…..e questo e’ il nuovo che avanza povera italiaaaaaaaaaa
    ezio

  7. Scritto da Marco D

    Concordo con 11. Onore a Tremaglia – non condivido il suo passato, ma ammiro la sua grinta – ma ad un certo punto basta. Non roviniamoci la reputazione con uno spasmodico attaccamento alla seggiola.

  8. Scritto da ..di che lagrime grondi

    Ho l’impressione che quasi tutti quelli che hanno commentato questo articolo non abbiano un’idea chiarissima di come ha funzionato e funziona la politica in questo povero Paese: che ignorino, insomma, le mille gherminelle, i compromessi, gli accordi sottobanco, le strizzatine d’occhio che caratterizzano da sempre il mondo del potere. E che tutti i politici esercitarono ed esercitano, senza eccezioni: Tremaglia, Almirante, Berlinguer, Andreotti, compresi. Rileggetevi Machiavelli: è attualissimo..

  9. Scritto da antonio

    Complimenti, la saggezza e l’umiltà di chi ha imparato a fare politica ascoltando i cittadini con la coerenza delle proprie idee…Rimpiango la scuola politica di Almirante, Berlinguer, Andreotti: fascisti, comunisti, democristiani ma avevano il vero senso civico dello stato e quanto parlavano sapevano cosa dicevano. Penso che Tremaglia ” il mio ultimo desiderio di votare contro Berlusconi” in modo velato ma onesto, sente la responsabilità di aver scelto e sostenuto un politico senza politica.

  10. Scritto da Beppe

    @27 le comiche sono adesso, con un Presidente del Consiglio oramai considerato da tutti i capi di stato esteri un gioppino!!!

    Tutti i nomi che hai citato sono almeno due spanne sopra qualsiasi membro del governo.

    Pensa chi abbiamo ora.

    Bunga bunga Berlusca, Bossi, Gasparri, marionetta Alfano, la Gelmini del Tunnel e della laurea facile in Puglia, Scillipoti, Capezzone…..

  11. Scritto da Paolo

    @27 Le comiche le abbiamo viste in questi anni di berlusconismo. Pur non essendo un grande estimatore, molto meglio Prodi che questa banda di cabarettisti da avanspettacolo.

  12. Scritto da allibito

    maaaaa nella famiglia tremaglia cosa pensano del nonno? il nipote candidando vice segretario provinciale al prossimo congresso sostiene il nonno o ne prende le distanze? ed il genero di Tremaglia, l’On. Corsaro pidiellino di ferro?

  13. Scritto da il polemico

    @29a me sembravano cabarettisti la grande armata brancaleone prodiana,ma le sembra normale che in 2 anni di continui litigi,si discuteva se è giusto autorizzare i matrimoni omosessuali,o approvare l ‘indulto?l’unica cosa che prodi non ha avuto,è la gran quantità di processi che ha invece il premier attuale,e non si può dire che prodi sia stata un santo,se è vero che tra ha semiregalato l’alfa romeo alla fiat,nel nome che nessuna fabbrica automobilistica straniera avrebbe mai costruito in italia

  14. Scritto da Antonio B.

    D’accordissimo con il sig. Antonio (mess. n° 25) questi erano veri Politici non quella MARMAGLIA che crede di comandarci oggi!!!!!
    Poveri noi che li abbiamo votati

  15. Scritto da Fabio Invernici

    “i giudici che mandano allo sbaraglio, come fosse un delinquente, una persona di alta statura morale”. Mirko Tremaglia, corriere della sera, pagina 45, 10 giugno 1993 quando difese l’allora consigliere Tentorio per l’arresto legato alla questione del Bar nazionale. Oggi Tentorio che dice?

  16. Scritto da gritti

    Da uomo di sinistra che non vuole Berlusconi mi fa decisamente orrore che per sconfiggerlo sia necessario il voto di questo vecchio repubblichino!!!

  17. Scritto da un bergamasco

    grande tremaglia!

  18. Scritto da fausto

    ma che si ritiri dalla scena politica… a 85 anni sarebbe ora… da un bel pezzo !!!

  19. Scritto da cittadino

    Con tutto il rispetto per la persona e per l’età Il dott.avv.Tremaglia dovrebbe dimettersi e lasciare il posto a qualcuno che, diversamente da lui, sarebbe produttivo…..

  20. Scritto da roberta

    “Lo spirito è quello di un tempo”… vi riferite per caso al periodo in cui il sig. Tremaglia era sostenitore della Repubblica Sociale di Salò, alleata con il regime nazista di Hitler?

  21. Scritto da renato

    Grande Tremaglia!!! Parole sagge di un uomo che vuole bene al paese al contrario del nostro Premier. Non è questione di essere di sinistra o di destra Berlusconi se ne deve andare e basta!
    Siamo tutti con te!!!

  22. Scritto da Luca

    Passare una vita per essere “contro” qualcuno indica la pochezza di argomenti propositivi. Ancora più triste che 85 anni non siano bastati per capirlo.

  23. Scritto da uno di destra

    si dimostra un incapace di sentimenti di riconoscenza, sempre livoroso. l’eta’ ha esacerbato i difetti di questo uomo che farebbe di tutto pur di avere un applauso soprattutto e paradossalmente dalla sinistra

  24. Scritto da alex

    Francamente fa più orrore il PDL e Silvio B.
    Tremaglia esprime un sentimento comune al popolo stanco di vedere gli scempi che il governo Berluconi sta perpetrando. 316 voti un governo palesemente in difficoltà che propone ancora condoni e scorciatoie per gli evasori e i furbi della casta. e.

  25. Scritto da sono sempre fascisti

    Così offusca anche il lavoro fatto da Marzio. In ogni caso ha ragione (1) la sinistra si salva solo con gli ex fascisti, vedi Finiani e Tremaglia. Bella svolta della nuova sinistra asse Ventola Fini, complimenti!!!!!

  26. Scritto da Matteo Pdl

    Se ha veramente il senso delle istituzioni dovrebbe dimettersi ma è comodo rimanere parlamentare, incassare soldi da lasciare ai nipoti, è comodo tenere la poltrona per non fare entrare uno del Pdl, perché con le sue dimissioni Fli perderebbe un deputato.

  27. Scritto da non ho mai votato Berlusca

    Con tutto il rispetto per un uomo di ,85 anni anni mi dissocio totalmente dal suo pensiero e si caro Tremaglia quanta acqua è passata sotto i ponti da quando eri arruolato nella repubblica di Salo’cOME HAI SBAGLIATO TU A QUEI TEMPI LASCIA CHE ANCHE GLI ALTRI SBAGLINO VOTANDO IL BERLUSCA…

  28. Scritto da fabio

    @Matteo pdl: Lasciare i soldi ai nipoti, magari quelli che si sono candidati nel Pdl? Troppo facile caro mio!

  29. Scritto da nicola

    io come idee politiche sono dalla parte opposta rispetto a tremaglia, ma l’uomo tremaglia è sempre stato un uomo con la schiena dritta, x anni sono stati in minoranza, ma sempre battagliando con le idee e valori , sopratutto nn ha mai svenduto i valori della destra x qualche soldo come gli EX AN (larussa, matteoli,gasparri)) speriamo che il nipote segua come esempio lui invece di corsaro.

  30. Scritto da La verità fa male

    I commenti contro Tremaglia, assente solo per gravi motivi di salute, sono vergognosi. L’impegno politico di Tremaglia e la sua onestà personale sono un esempio per quelli della destra, anche per quelli che sono rimasti nel PDL e in questo momento non la pensano come lui. Magari ci fossero ancora politici come Tremaglia o giornalisti come Indro Montanelli. Mi dispiace che non abbia potuto votare (in fondo il suo voto non sarebbe stato decisivo), meritava davvero un ultimo applauso

  31. Scritto da sherwood

    Il problema non è votare pro o contro Berlusconi, il problema è se esiste una alternativa. In questo momento non vedo un progetto alternativo serio e mancano pochi mesi alle elezioni…. che nessuno vincerà !
    Invece che il solito disco rotto, mettetevi d’accordo per la riforma della costituzione.

  32. Scritto da cittadino

    sepolcri imbiancati

  33. Scritto da stimplini

    Pensi anche che la sorretto fino a ieri e pensi anche a quella c.gata di legge elettorale per il voto all’estero che ha fortemente voluto e serve solamente a farci sprecare altri soldi. Faccia il mea culpa di tutto questo e poi potrà morire in pace.

  34. Scritto da Antonio B

    GRANDE ON. TREMAGLIA !!!!! Come al solito Da lezioni a tutti quanti. Un cittadino che la ammira

  35. Scritto da sergio

    E non sei l’unico a voler votare contro l’italiano più odiato nel mondo, ma soprattutto dagli italiani, poiché ha rovinato la nostra faccia di brava gente nel mondo, ma soprattutto l’economia domestica di tanti onesti italiani..