BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spacciava in piazzale Alpini, arrestato clandestino

Gli agenti del nucleo interventi di sicurezza urbana ferma un tunisino di 20 anni. Aveva addosso 18 dosi di cocaina, pronte per la vendita.

Più informazioni su

Spacciava nella zona di piazzale alpini, spesso proprio di fronte all’ingresso dell’istituto scolastico Vittorio Emanuele. Per questo motivo un immigrato tunisino di 20 anni, clandestino in Italia, è stato arrestato dalla polizia locale di Bergamo nella mattinata di ieri, 12 ottobre. Dopo una serie di controlli e di appostamenti nei pressi del piazzale, che avevano messo in evidenza movimenti sospetti, il Nucleo interventi di sicurezza urbana della polizia locale ha fermato e perquisito Z. M. W., il ventenne irregolare in Italia. Il giovane era in possesso di 18 involucri di cocaina, per un peso complessivo di 3,5 grammi. Il tutto avvolto in un rotolo di stoffa. Il ventenne è stato arrestato.
“Ritengo opportuno evidenziare che detta attività è scaturita all’esito di una precisa strategia, già da qualche tempo predisposta da questo Comando di polizia locale, rivolta al monitoraggio delle aree più sensibili della città, ove il fenomeno dello spaccio potrebbe assumere ovvi risvolti di allarme sociale – commenta il comandante della polizia locale Paolo Cianciotta (foto) -. In questo senso, l’area prospiciente l’istituto Vittorio Emanuele, e quindi il piazzale degli Alpini, anche in accoglimento ad una legittima aspettativa rivolta dalle autorità scolastiche all’Amministrazione comunale, rimarrà costantemente oggetto di costante monitoraggio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.