BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I lettori scaricano Bossi Maroni ottiene il 65% e nel Pd Bersani tiene

Il sondaggio promosso da Bergamonews sulla leadership della Lega Nord ?? la perfetta fotografia dello scontento della base leghista nei confronti del senatur.

Più informazioni su

Il popolo del web scarica Umberto Bossi. Il sondaggio promosso da Bergamonews sulla leadership della Lega Nord è la perfetta fotografia dello scontento della base leghista nei confronti del senatur. Finora per simpatizzanti e militanti non è stato facile muovere critiche al leader indiscusso di un movimento nato quasi trent’anni fa in sordina e ora ago della bilancia per il governo di centrodestra. Abituati a colpi di scena e all’indipendenza politica da altri schieramenti, ora gli elettori del Carroccio muovono accuse pesanti: “Basta far da stampella a Silvio Berlusconi”. Nonostante l’apparente fedeltà, negli ultimi mesi qualche voce fuori dal coro si è sentita. L’episodio emblematico è il congresso di Varese dove è andata in scena una pesante contestazione a Bossi oppure, basta guardare in casa nostra, si assiste alla nascita di partiti o movimenti che di prefiggono di ottenere gli obbiettivi originari della Lega, su tutti il federalismo, a tutti gli effetti mai attuato. I risultati del sondaggio promosso dal nostro giornale sono emblematici: il 65% dei votanti sceglie la via del rinnovamento con Roberto Maroni. Umberto Bossi ottiene un misero 6%. Fa addirittura meglio l’opzione “nessuno dei due”, che ottiene il 27%.

Guarda i risultati

Sul fronte del centrosinistra invece sembra esserci più compattezza nonostante le voci di continue correnti pronte a sfoderare un leader alternativo a Pierluigi Bersani, deciso sulla via delle elezioni. Il segretario del Pd ottiene infatti il 58% dei voti del nostro sondaggio. Secondo i lettori di Bergamonews l’unico nome che potrebbe impensierire Bersani è il sindaco di Firenze Matteo Renzi. Poche chanches invece per Rosi Bindi (10%), percentuali poco significative per Walter Veltroni (2%) e Giuseppe Fioroni (1%).

Guarda i risultati

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lidia

    finche la sinistra non parlerà di programma ma continuerà a blaterare su chi deve dimettersi e la magistratura continuerà ad indagare sui componenti del governo spendendo cifre da capogiro anzichè fare i processi alla povera gente il pdl può stare tranquillo continuerà a governare…

  2. Scritto da mario59

    @ 24 robi
    Quella che lei definisce solita litania, si da il caso che sia democrazia, dove c’è anche chi fa opposizione…e democrazia vuol dire anche libertà di espressione..mentre non ha nulla ha che fare con la compravendita di voti che stiamo vedendo tutti da tempo…pertanto io difendo le mie idee, lei difenderà le sue, ma credo che entrambi ci troveremo d’accordo sul fatto che, in democrazia prima di tutto, serve onestà, coerenza…e sapersi fare da parte, quando non si è più in grado di governare.

  3. Scritto da robi

    Visti i risultati del sondaggio, specialmente quello che da Bersani al 58% credo che il centrodx possa stare tranquillo, vuol dire che governerà per altri 5 anni. L’ ammucchiata di sx andrà in pellegrinaggio da san Tafazzi e continuerà con la solita litania ” il tal de tali deve dimettersi “. Insomma, niente di nuovo all’ orizzonte.

  4. Scritto da giupì

    12 sbadigli di Bossi (uno in più delle confessioni religiose sfrattate alla Malpensata). Non è cascato dalla poltrona perchè solidamente ancorato, come tutti gli altri compagni di partito. E pensare che lui è la stampella di Berlusca!
    Che cinema!

  5. Scritto da Bastì Bastù

    @21- Il fatto palese è che tu l’hai sempre votata la Lega , forse è meglio che apri gli occhi visti i risultati.

  6. Scritto da milly.67

    Ne uno , ne l’altro , ne l’altro ancora….c’è solo un alternativa da votare sempre che si cambi la legge elettorale…Il grande, grandissimo BEPPE GRILLO. Io è lui che voterò, ne sinistra , ne destra ,ne centro…fanno tutti ridere, più di Beppe Grillo !!

  7. Scritto da verita'

    @13-Ci mancava proprio quella di Beppe Grillo,qui si cerca di parlare di cose serie,anche se purtroppo la politica e’ diventata una tragica comica.

  8. Scritto da PD = Per Denti

    Ma come si fa a votare il PD??? o Bersani????
    siete come il partito dell’amore di Cicciolina… fate ridere…
    piuttosto voto BEPPE GRILLO… se proprio devo ridere!!!!
    oppure vado tranquillo e voto MARONI!!!!!!

  9. Scritto da Amilcare

    Bossi a casa con suo figlio il Trota, che non ha mai lavorato un solo giorno e ha impiegato 3 anni per diplomarsi xro’ guadagna 11.000 euro al mese a soli 22 anni.

  10. Scritto da basta magnoni

    movimento 5 stelle unica soluzione!

  11. Scritto da Arrampichini Astenersi

    @11 – Fai quello che ti pare , alla faccia di questo simil sondaggio Bersani avrà la stragrande maggioranza dei voti : ci vuole gente seria , competente e affidabile che abbia senso dello stato.
    @15 – Hai un bel coraggio , tu supporter di chi ci ha coperto di ridicolo nel mondo , che ha raccontato palle infinite ed ha combinato disastri epocali !

  12. Scritto da Du Maroni

    Ma di cosa state parlando , maroni è totalmente corresponsabile di ciò che ha combinato la lega. A casa.

  13. Scritto da cesare

    è che i lettori di bergamonews non sono proprio leghisti, ed è ovvio che il popolo di sinistra preferisca Maroni.

  14. Scritto da A

    il pd,per ora si chiama cosi perchè non si contano piu i nomi che questo partito ha cambiato,ricordo che dava dei razzisti ai leghisti quando parlavano di federalismo ed ora ne parlano come se fosse la soluzione,dicevano che la lega era razzista perchè voleva preservare i prodotti italiani ,e padani,con i dazi ed ora renzi,si dice il futuro leader del partito,vuole che in vendita nelle bancarelle nel suo comune ci siano solo prodotti made in italy,allora a questo punto voto la lega.

  15. Scritto da santo midali

    Ma questa è una barzelletta. Ieri Bersani era nettamente sotto. Renzi aveva più del 60 per cento, adesso è sotto il 30. Qui c’è puzza di truffa. E’ una cosa vergognosa.

  16. Scritto da matteo

    Quanti lettori hanno partecipato al sondaggio? Le percentuali non dicono niente se non sappiamo quanti hanno cliccato. Questi sondaggi lasciano il tempo che trovano e sono facilmente manipolabili come sa chiunque abbia dimestichezza con il web.

  17. Scritto da bipartisan

    Ieri i commentatori scrivevano esattamente il contrario quando Renzi era avanti.

  18. Scritto da lucio c.

    quando non vi piacciono le risposte dite che i sondaggi sono manipolati. Tutto è manipolabile allora

  19. Scritto da iscritto al Pd

    Bersani chi? Ma dai, è stato letteralmente stracciato. Adesso lo vedo in testa. Non ci posso credere. Anche tra gli elettori del Pd non gode di così grande simpatia. Coma fa a prendere quasi il 70 per cento nel sondaggio di questo giornale? Ma non esiste. E’ una turlupinatura bella e buona, invero alquanto sorprendente per un organo di informazione che finora mi era parso alieno da giochetti di palazzo. Sono fortemente rammaricato.

  20. Scritto da anch'io iscritta

    @5: impara a perdere. Sono io fortemente delusa da uno che si dice iscritto al pd (che io voto) e non ha nemmeno l’umiltà di accettare una sconfita in un sondaggio. Forse per questo il Pd è nella …. in cui si trova

  21. Scritto da Un bacione a Firenze

    Seguo da ieri questa storia e come hanno scritto altri non riesco a trovare una spiegazione plausibile al ribaltone che ha portato Bersani a prendere il doppio dei consensi di Renzi quando fino a ieri sera il sondaggio registrava l’esatto opposto. Che i bersaniani abbiano mobilitato le masse per sostenere il loro leader? O hanno votato così in pochi che bastano poche decine di clik per sovvertire il risultato? Chissà qual è la risposta giusta.

  22. Scritto da X

    pd = pdl e lega. I commenti finora pubblicati ne sono la prova(lotte per il potere e nietaltro)siete roba vecchia e di voi ci dobbiamo liberare,prima che si troppo tardi per il nostro paese. Prendiamo esempio dal Belgio.

  23. Scritto da iscritto al Pd

    Il Pd si trova nello stato in cui si trova perchè esistono quelle come te che si bevono operazioni come questa con il finto candore dei filosofi. E poi un partito, e un dirigente, si misurano sulle cose che fa e che dice, non sui voti di un sondaggio di cui non si conosce nemmeno il numero dei partecipanti. Sei sei davvero una iscritta al Pd dovresti essere la prima a chiamarti fuori da roba che appartiene al peggio dell’armamentario berlusconiano. Prova a pensarci.

  24. Scritto da iscritta al pd

    @9: ci penso eccome. E continuo a ritenere che prendersela così per un sondaggio e non accettare che qualcuno del nostro partito piaccia più di un altro faccia solo male al pd. chissà aprcehé noi siamo sempre queli che si dividono… forse è anche per colpa tua

  25. Scritto da renato

    Secondo me qualcuno ha fatto inserire i voti , forse qualcuno della vecchia guardia PD. Scusate ma Bersani , la Bindi , Veltroni sopratutto d’Alema sono paracarri da rottamare, se voterò uno del PD voterò solo RENZI!

  26. Scritto da Sleghiamoci

    Troppi galli in un pollaio porta troppa confusione….quando si impara a mettersi daccordo? Fatelo per il bene degli italiani e non per i conflitti all’interno del PD.