BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bar ripulito da banda di otto rapinatori Sequestrati i due gestori

Colpo al bar "Impero" nella notte tra l'11 e il 12 ottobre. Bottino da 18 mila euro. La coppia cinese che gestisce il bar picchiata e poi rinchiusa in bagno.

Più informazioni su

Attimi di paura nella notte tra martedì e mercoledì 12 ottobre a Cividate al Piano, dove è entrata in azione una vera e propria banda di rapinatori, ai danni del bar "Impero" di Cividate al Piano. I malviventi hanno ripulito il locale, sequestrato e picchiato i gestori, una coppia di cinesi, e sono riusciti a scappare con un bottino che si aggira sui 18 mila euro.
La rapina attorno all’1,30. I titolari avevano chiuso l’attività del bar. La porta era rimasta aperta per le ultime pulizie. All’interno il titolare, cinese di 24 anni, e una cinese di 23, sua aiutante. Pochi minuti prima dal bar era uscito un ultimo cliente, che i titolari non avevano mai visto: le indagini accerteranno se per caso, l’uomo sospetto, non fosse una vedetta della banda.
L’irruzione è scattata pochi minuti dopo la sua uscita dal locale. Otto malviventi, tutti con il volto coperto da passamontagna, qualcuno con la pistola, altri con un bastone, altri ancora con un piede di porco. La coppia di cinesi è stata subito malmenata. La cassa del bar è stata ripulita: via 4 mila euro. Poi è toccato ai cambiamonete, dai quali sono spariti cinquemila euro. Quindi i malviventi, tenendo bloccati e sotto sequestro i due gestori, hanno scassinato ben sette slot machines, per altri 4.200 euro. Dal bar sono stati portati via anche i terminali collegati al monopolio di stato, per la ricevitoria, per un valore di altri 4.900 euro.
Una lunga attività sotto gli occhi dei due gestori, che hanno ricevuto calci e schiaffi. Al termine del repulisti i malviventi hanno preso i due cinesi e li hanno chiusi in bagno. Solo dopo la fuga dei rapinatori i gestori sono riusciti a liberarsi e a chiamare i carabinieri.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.