BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aspiranti presidi: è l’ora del concorso

Si svolgerà mercoledì 12 ottobre in tutt'Italia la preselezione del concorso per dirigenti scolastici. Oltre duemila i posti disponibili a fronte di 42.000 candidature.

Più informazioni su

Si svolgerà domani, mercoledì 12 ottobre, la prova selettiva del concorso per Dirigente scolastico. Quarantaduemila le domande presentate in tutt’Italia, di cui 4000 in Lombardia, per i 2386 posti disponibili. Facendo due calcoli: 17 candidatiper ogni posto.

Gli aspiranti presidi lombardi si ritroveranno a Milano, smistati in diverse scuole della città in base a una distribuzione su base alfabetica pubblicata nei giorni scorsi sul sito dell’Ufficio scolastico regionale.

I candidati dovranno rispondere a cento quiz scelti in una rosa di 5663 domande predisposte dal Miur. Ed è proprio su questo elenco di oltre 5000 quiz che si è innescata una dura polemica: ben 975 delle 5.663 domande pubblicate il primo sono risultate errate, formulate in maniera poco chiara o ambigua. 

Le domande non corrette, predisposte da una commissione esterna composta da 24 docenti universitari, 17 dirigenti scolastici, 5 ispettori ministeriali, 11 ricercatori, 5 avvocati, 20 docenti e persino un consigliere del ministro, sono state eliminate dall’elenco. 
Dopo il “quizzettone”, che determinerà una prima scrematura dei candidati, ci saranno due prove scritte e l’orale per chi avrà risposto correttamente a più di 80 quiz. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.