BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Match d’improvvisazione teatrale

Da lunedì 24 ottobre, alla palestra Valli (all’interno della Scuola elementare De Amicis), prime 2 lezioni di prova gratuita del corso di improvvisazione teatrale

Più informazioni su

L’Associazione Ardega in collaborazione con Laboratorio 80 apre a Bergamo la scuola di avviamento ai Match d’improvvisazione teatrale.  Da lunedì 24 ottobre, dalle 21 dalle 23 alla palestra Valli in via Rovelli 32 (all’interno della Scuola elementare De Amicis), prime 2 lezioni di prova gratuite, costo 60 euro mensili, 55 per tesserati Lab 80.
Insegnanti saranno Federico Stefanelli e Roberto Capo. Con la creazione della scuola, Bergamo entra a far parte del circuito internazionale dei match che conta più di 20 città in Italia e decine di paesi nel mondo.
L’improvvisazione, intesa come momento creativo e come approccio vitale alla rappresentazione e all’attività artistica, rappresenta la base della nostra metodologia didattica. L’improvvisazione, sia come mezzo per conoscere e padroneggiare i meccanismi di base del teatro (lo studio del personaggio, il lavoro sul testo ecc.), sia come apprendimento delle tecniche per improvvisare direttamente in scena, permette all’allievo-attore di non "ripetere" o "imparare per imitazione" ma di "creare" e "scoprire creando".
Il corso si pone come obiettivo fondamentale quello di mostrare agli allievi attori la possibilità di un uso della tecnica di improvvisazione teatrale concepita non come momento di studio per una migliore definizione del testo o del personaggio, ma come momento finale ed immediato di rappresentazione. 
Comunicato Stampa e Locandina in allegato  http://www.ardega.it/foto.asp 
http://www.ardega.it/foto-video.asp  Laboratorio 80 – Via Pignolo, 123 Bergamo Tel. 347.3636903  info@laboratorio80.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.