BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colpa, pena e responsabilit??: teologia, etica e diritto

Il Centro culturale Protestante presenta una serie di seminari - dal 15 ottobre al 5 novembre - sul tema della colpa, pena e responsabilit??.

 Il Centro culturale protestante di Bergamo propone dal 15 ottobre al 5 novembre 2011 un ciclo di incontri dal titolo "Colpa, pena e responsabilità: la teologia, l’etica ed il diritto".
Gli incontri si svolgeranno alla sede del Centro culturale protestante in via Tasso, 55 a Bergamo.
Il primo incontro è in calendario per sabato 15 ottobre alle 17.30 con l’intervento di Paolo Ricca che affronterà il tema "Libertà e responsabilità nell’orizzonte biblico-teologico". Ricca, teologo, ha insegnato Storia del cristianesimo alla Facoltà valdese di Teologia di Roma mentre la Facoltà di Teologia di Heidelberg gli ha conferito la laurea honoris causa. Ricca è anche direttore della Collana «Lutero-Opere scelte» edita da Claudiana.
Sabato 22 ottobre, sempre alle 17.30, Alberto Bondolfi tratterà il tema "Colpa e pena: la responsabilità umana tra teologia e diritto". Bodolfi ha studiato alla facoltà di teologia dell’Università di Friburgo, è docente di etica a Zurigo e Losanna e da ultimo all’Università di Ginevra (un cattolico che ha occupato cattedre di facoltà evangeliche), è membro di diverse commissioni e associazioni, tra cui: la Commissione centrale di etica dell’Accademia svizzera delle scienze mediche, l’Akademie Ethik in der Medizin, l’Associazione dei teologi morali italiani.
L’ultimo incontro in programma è fissato per sabato 5 novembre , alle 17.30, con Marco Bouchard che svilupperà il tema "Reato e peccato: tra morale pubblica e vizi privati". Bouchard è un magistrato, dopo aver insegnato Diritto penale all’Università del Piemonte Orientale, lavora alla Procura di Firenze ed ha all’attivo diverse pubblicazioni. 
Info: +39 340 1695685

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.