BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

All’asta i cimeli di John Wayne

E' stata organizzata un?asta in cui sono stati messi in vendita beni personali e costumi indossati dall?attore durante le riprese dei suoi film.

Più informazioni su

Il mito di John Waine non muore mai. A Los Angeles è stata organizzata un’asta in cui sono stati messi in vendita beni personali e costumi indossati dall’attore durante le riprese dei suoi film. L’oggetto che ha sortito maggiore interesse è stato un berretto di lana indossato durante le riprese del film “Berretti verdi”, acquistato all’asta per 180mila dollari. 120mila, invece, quelli incassati per il cappello che l’attore ha indossato in Big Jake.
I soldi ricavati sono stati successivamente devoluti a due associazioni: la Jonn Wine Enterprises e la John Waine Cancer foundation. L’attore, infatti, è morto di cancro allo stomaco dopo aver già subito un intervento per un cancro al polmone. Tra gli altri beni messi all’asta: cappelli, casacche, stivali, premi vinti e anche una vecchia carta di credito dell’attore. come non dimenticare, inoltre, la frase ormai divenuta leggendaria che John wine pronunciò nel suo ultimo film, accanto alla Bacal: “la morte di un uomo è la cosa più privata della sua vita intera”, ma, a quanto pare, dopo trent’anni dalla sua morte, sono ancora in molti i fan e gli appassionati a interessarsi di lui.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.