BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sui disagi provocati dall’aeroporto Polemica tra il Comune e Bruni

In un comunicato stampa l'Amministrazione Tentorio attacca l'ex sindaco: quando siamo arrivati era stato fatto ben poco per mitigare l'impatto dell'aeroporto. La replica di Bruni: "Due anni e mezzo che governano e guardano al passato".

Dopo la protesta dei cittadini in centro città, sabato pomeriggio, è arrivata, puntuale, la polemica politica e amministrativa. Sui disagi provocati dall’aeroporto – anche dopo la recente presa di posizione del presidente di Sacbo Miro Radici, il Comune di Bergamo ha mosso il suo attacco all’ex sindaco Roberto Bruni, che non si è fatto attendere nella risposta.
Nel suo comunicato stampa l’Amministrazione Tentorio ha richiamato la crescita dei voli dal 2004 al 2009, vale a dire negli anni di Amministrazione Bruni, ha accusato l’ex sindaco di non aver devoluto, nel 2006, gli utili dell’aeroporto a opere di mitigazione ambientale.
Nella sua replica l’ex primo cittadino Roberto Bruni ha sottolineato come "da due anni e mezzo il centrodestra governa continuando a guardare indietro, una situazione che sta diventando ridicola". Lo stesso Bruni ha voluto ricordare al sindaco Tentorio il voto contrario dell’attuale maggioranza ad un ordine del giorno del dicembre 2010, in cui l’opposizione di centrosinistra proponeva di confermare un limite ai voli da Orio.

Leggi l’intervento del Comune di Bergamo

Leggi la replica di Roberto Bruni

Leggi l’articolo sulle proteste di sabato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da stella rossa

    Tana per Bruni !!!
    Pizzicato ancora una volta ….

  2. Scritto da gigi

    che pena il bue che dà del cornuto all’asino…..
    Ma perchè la gente è costretta a mobilitarsi per cercare di far valere i propri sacrosanti diritti.
    Se volete sapere a cosa serve l’aeroporto di Orio chiedetevi di quanto è diminuito il valore delle abitazioni che per la maggior parte esistevano prima dell’aeroporto e di quanto è aumentato il valore dei terreni (agricoli) acquistati a pochissimo per poi costruire ipermercati e parcheggi vari (naturalmente senza strade nuove – ovvio)

  3. Scritto da Mario

    non è questione di colori politici.Bruni o Tentorio.Tentobruni o Brunorio.Chi arriva ai posti di potere dimentica il mandato dei suoi cittadini e diventa un POLITICO…
    cioè l’attività più biasimata dai cittadini onesti.

  4. Scritto da Stefano

    La pista si trova a 3km dal centro della città
    e come sappiamo non si tratta di un piccolo aeroclub…

    Perchè non riconoscere che decolli e rumore devono avere un limite e rispettarlo?