BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Norda Foppapedretti contro Chieri Vasileva la migliore

Bene anche Arrighetti, "una tigre", palleggio talvolta impreciso di Signorile. Piccinini strappa punti anche se marcatissima.

Più informazioni su

Le pagelle della prima di campionato tra Foppapedretti e Chieri

Signorile 6. L’anno primo d.L. (dopo Leo) inizia con Signorile in palleggio. Buone cose alternate ad alcuni palloni imprecisi. Con il tempo l’intesa non può che migliorare.

Quaranta 6. Esordio senza infamia e senza lode. In attacco sbaglia poco ma incide solo a tratti.

Ruseva 6,5. Si presenta con ottime credenziali e con la raccomandazione della sua interprete d’eccezione Vasileva. Non parla italiano ma parla con i fatti in campo, timbrando 9 punti e un 45% in attacco senza errori. La migliore a muro con tre stampate granitiche.

Arrighetti 7. La ritroviamo così come ce l’eravamo lasciata: una tigre. Decisiva nei momenti importanti come deve essere un leader. E, guardandosi attorno, ormai Valentina si può considerare una veterana del gruppo.

Piccinini 6,5. Marcatissima a muro riesce comunque a conquistare undici punti in attacco (su tredici). Positiva in ricezione.

Vasileva 7,5. Diouf le toglie la palma della più alta del gruppo ma lei si conquista quella della migliore in campo con una prestazione super in attacco. Ricezione da rivedere, sigla anche due punti a muro.

Di Iulio 6. Gioca fuori ruolo come libero ma tiene il campo con sufficiente disinvoltura.

Diouf 6,5. A guardarla nell’angolo delle riserve si intravedono già le incredibili potenzialità di questa ragazza. Poi vedi che si toglie la tuta, entra in campo e firma cinque punti all’esordio in serie A: insidiosa al servizio e pungente in attacco. Quest’anno ci farà divertire, nei prossimi anni ci farà vincere.

Serena 6. Dà respiro a Signorile nei momenti critici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.