BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aziende, fallimenti in crescita rispetto al 2010

Al 30 settembre 205 procedure, una soglia che l'anno scorso è stata raggiunta solo a ottobre.

Più informazioni su

Nelk mese di agosto sembrava esserci stata una pausa, con sole quattro procedure di fallimento per altrettante aziende bergamasche. Poi a settembre quel dato è stato spazzato via: altri 26 fallimenti, che hanno portato il conto del 2011 a 205 procedure. E’ un incremento non indifferente, dato che nel 2010 si era arrivati a quota 205 solo nel mese di ottobre. Siamo in anticipo di un mese e si registra per il 2011 un incremento del 9% di fallimenti rispetto al 2010. Uno strascico della crisi iniziata nel 2008? Difficile dirlo, il conteggio delle procedure alla fine dell’anno darà un’idea più precisa di quanto sta accadendo al tessuto produttivo bergamasco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Padano

    basterebbe far andare in carcere qualche anno i padroni che speculano con il fallimento !
    Chiudi una apri l’ altra … maledetti !!

  2. Scritto da gio

    vediamo la realta
    ma jannone non fa parte di un partito che ha sempre negato la crisi

    insomma non vede la crisi e vuole salvare ubi dalla crisi

    che ridere mi auguro che i bergamschi siano un po piu svegli

  3. Scritto da sergio

    Ma quale crisi, se stanno aumentando i miliardari..Naturalmente a scapito del popolino padano: brava lega di lotta e di governo romano.