BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arrighetti: pochi allenamenti e vittoria importante

Le dichiarazioni del post partita per la Nord Foppapedretti. Mazzanti: è stata una partita difficile. Ora bisogna affinare la condizione.

Più informazioni su

Dopo la prima partita del campionato di volley, tra Norda Foppapedretti e Chieri, vinta dalle bergamasche, ecco le battute in casa Foppa raccolte da Alberto Caprini.

Mister Mazzanti si gode i primi tre punti della stagione.
“Ci siamo presentate in campo con un’organizzazione ovviamente deficitaria per i pochi allenamenti insieme, le ragazze sono state brave in cambio palla mentre hanno fatto molta fatica in difesa proprio per il poco tempo che abbiamo avuto per metterci insieme. Ho rischiato un po’ con Valentina Diouf e il doppio cambio ed è andata bene. Abbiamo avuto molti alti e bassi come è normale in questa fase. Loro avevano più ritmo di noi, difendevano di più, siamo state brave a rischiare in attacco per cercare di metterle in difficoltà.”
Chieri vi ha reso la vita difficile.
“E’ stata una partita difficile, sono contento di questi tre punti perché non era così scontato di riuscire ad ottenerli. C’erano diversi fattori che potevano minare la partita. Dobbiamo migliorare ora innanzitutto l’intesa tra Quaranta e le palleggiatrici. Diciamo che dispongo di giocatrici pari ruolo con caratteristiche opposte, aspetto che alla lunga sarà importante. Ad esempio in palleggio Signorile è creativa, Serena è più ordinata.”
Ruseva se l’aspettava così sicura?
“Sono contento, faccio i complimenti a Hristina che ha fatto due allenamenti con il gruppo, non parla italiano ed è stata molto positiva in questo suo esordio.”

Arrighetti subito tra le migliori. “C’è stata qualche pausa che ha coinvolto tutta la squadra ma poi ci siamo riprese. E’ stata una vittoria importante perché ottenuta con pochi allenamenti alle spalle e contro un Chieri che non ci aspettavamo così organizzato.”

Signorile ha debuttato nel ruolo di palleggiatrice titolare. “Sapevamo che sarebbe stata difficile oggi, con pochi allenamenti insieme ma adesso sono arrivate le altre e inizieremo ad affinare la condizione e l’intesa. L’importante oggi era vincere e abbiamo vinto. Siamo una squadra intercambiabile, siamo in tante competitive, con qualità diverse, sarà un grande vantaggio quest’anno. Io sono più tranquilla, l’emozione del primo anno è alle spalle e dovrò lavorare per migliorare l’intesa con le altre.”

Vasileva ha firmato 27 punti, niente male come esordio…
“Sento grande fiducia nei miei confronti da parte di tutti e ho tantissima voglia di vincere. Oggi ero felice perché aspettavo da tanto questo momento, tornare a giocare con le mie compagne dopo un’estate difficile. Abbiamo mostrato subito il nostro carattere e miglioreremo l’intesa con i prossimi allenamenti.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.