BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comune e Sacbo rispettino le leggi

Il comunicato del Comitato Quartiere Carnovali distribuito durante la manifestazione di sabato 8 ottobre per chiedere lo sviluppo sostenibile dell'aeroporto.

Più informazioni su

 Il nostro Comitato opera da anni nel Quartiere Carnovali e a Bergamo Sud: viviamo anche noi quotidianamente i problemi derivanti dall’Aeroporto di Orio (oltre a quelli dell’Ecomostro vero, il cantiere Aler fermo da 9 anni, della viabilità intasata, dell’Autostrada ecc.). Li vivevamo pesantemente fino a due anni fa ed ultimamente in modo più attenuato, ma lo stesso solidarizziamo con gli abitanti di Colognola, Azzano San Paolo, Lallio, Cassinone che vivono ancor più pesantemente di noi il problema.
Il Comitato ribadisce che, come deliberato anni fa, oltre alla protesta, vanno avanzate proposte concrete, precise, misurabili e tempificate per la riduzione dell’impatto ambientale (rumori ,inquinamento atmosferico, salute) dell’Aeroporto.
In particolare come Comitato di Quartiere invitiamo di nuovo con forza la Sacbo; il Sindaco Franco Tentorio (primo responsabile sul territorio della salute dei Cittadini) e la Giunta comunale ad attuare e far attuare i seguenti punti previsti dall’Ordine del Giorno del 24 Novembre 2010 votato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Bergamo e non ancora attuati:
1. Rispetto interruzione dei voli dalle 23 alle 7;
2. Costituzione formale di un Tavolo di confronto e verifica tra Sacbo;Comuni interessati, comitati territoriali, Comitato aeroporto, associazioni, Istituzioni rappresentative dei cittadini (tavolo previsto al punto 8 del Piano di Azione Sacbo);
3. Decollo degli aerei dalla pista 28 utilizzando la testata Alfa;
4. Simulazione del Piano di emergenza;
5. Posizionamento di Centraline fisse dell’Arpa per rilevare l’inquinamento atmosferico
6. Studio epidemiologico e sanitario (entro il 31.12.2011) sulla salute nei quartieri e Comuni con maggior rumore e rischio,con oneri a carico Sacbo;
7. Rispetto del VIA (Valutazione Impatto Ambientale), del Codice Etico e delle Certificazione di Qualità della Sacbo;
8. Effettuazione da parte di Sacbo di adeguati di attenuazione acustica investendovi una quota rilevante degli utili Sacbo (10.250.000 euro nel 2009);

La Giunta comunale e la SACBO sono a tutt’oggi inadempienti rispetto a questo Ordine del giorno: crediamo che attuarlo davvero a breve sia, al di là delle buone intenzioni verbali che si leggono sui giornali (e delle quali sono lastricate le vie dell’inferno), la dimostrazione concreta della volontà di attenuare l’impatto ambientale dell’Aeroporto e di migliorare la qualità di vita degli abitanti, per il bene comune.
Attendiamo quanto sopra.

Comitato Quartiere Carnovali

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giusy D.

    Ringrazio il Comitato Carnovali per la solidarietà.