BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Villa confiscata alla mafia, ospiter?? una casa-famiglia

L'edificio confiscato ad un usuraio legato alla malavita dal prossimo luglio diventer?? un punto di riferimento per minori in difficolt??.

Più informazioni su

Una villetta del villaggio Milano a Berbenno, in Valle Imagna, sequestrata ad un usuraio ora ospiterà una comunità familiare per minori.
L’edificio in via Milano 55 è stato confiscato dal Demanio nel 2008 ad un uomo residente nel milanese arrestato per usura e riciclaggio di denaro. La villetta sarà destinata a fini sociali, ai sensi delle legge 109/96, e diventerà una comunità familiare per minori a gestione pubblica.
L’inaugurazione è prevista per sabato 15 ottobre, poi la struttura aprirà la prossima estate. La villetta è stata ritirata a costo zero dal Comune che lo ha poi ristrutturato per una spesa di 120mila euro, per il 90% finanziati dalla Regione Lombardia. Gestita dall’Azienda speciale in collaborazione con la cooperativa sociale “Il Varco” di Brembilla, la casa famiglia sarà un servizio educativo e strutturato che accoglierà al massimo sei minori, affidati a una giovane coppia che vivrà stabilmente in paese. Il progetto è stato pensato per i minori degli ambiti Valle Imagna e Valle Brembana, allontanati dalle famiglie per decisione del Tribunale di Brescia.
Patrizia Pesenti, 25 anni, educatrice della cooperativa sociale “Il Varco” e Diego Mosca, 29 anni, di Bergamo, insegnante di religione dal prossimo luglio gestiranno la casa famiglia e saranno affiancati da un’équipe composta da uno psicologo, un educatore e dal referente della cooperativa. I due giovani hanno deciso di farsi carico di questo servizio dopo la data del loro matrimonio, fissata per il 7 luglio 2012.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Angelo

    Tutta la mia ammirazione e tantissimi auguri.

  2. Scritto da patch

    Mi aggiungo al commento di Angelo, Auguri Ragazzi.