BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esercitazione dei Vigili del fuoco alla Mai

Sabato 8 ottobre alla biblioteca Mai, prima esercitazione bergamasca per il recupero di beni culturali bruciati e bagnati

Più informazioni su

Sabato 8 ottobre dalle 9 alle 13 alla Biblioteca e Archivi Storici "A. Mai" di Bergamo una simulazione delle modalità di intervento sui beni culturali in caso di eventi calamitosi che colpiscano la sede di una biblioteca, di un archivio o di un museo.
Si tratta della prima esercitazione bergamasca e della quarta dimostrazione pubblica in Lombardia.
L’evento, promosso dal gruppo di lavoro interistituzionale “Emergenza in biblioteche e archivi” e coordinato dalla Soprintendenza Beni Librari della Regione Lombardia con il Comune di Bergamo, coinvolge direttamente la sede e lo staff della Biblioteca Civica e Archivi Storici "A. Mai", con il supporto dell’Ufficio Protezione Civile, dell’Ufficio Sicurezza Luoghi di Lavoro, della Polizia Locale, della Questura, della Prefettura, del 118 e dei Vigili del Fuoco di Bergamo.
All’esercitazione parteciperà il gruppo comunale dei volontari di Protezione Civile del Comune di Bergamo, preparato attraverso un programma specifico di formazione e di addestramento di volontari sui beni culturali. Scopo di questa esercitazione è quello di consolidare e migliorare le metodologie e gli interventi operativi già sperimentati nelle precedenti simulazioni, ponendo l’attenzione in modo particolare su tre "focus".
Lo scenario prevede che, durante la regolare apertura della biblioteca, si azioni il rilevatore di fumo, a causa di un piccolo cortocircuito avvenuto in un magazzino posto al terzo piano dell’edificio, che provoca alcune fiammate (materiali parzialmente bruciati); la conseguente fuoriuscita di acqua dall’impianto antincendio bagna i materiali. Dopo l’evacuazione di utenti e personale (prima la vita e dopo il patrimonio!) si attiverà la procedura di emergenza, con l’allertamento di soggetti interni ed esterni al Comune.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.