BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A teatro si parla di Midia

Sabato 8 ottobre all'auditorium comunale di Urgnano l' Associazione culturale Giovio 15 di Milano che mette in scena "Midia" L’uomo medio attraverso i media

Segnali Experimenta presenta il Festival Internazionale del Teatro di Gruppo sabato 8 ottobre alle 21.30 all’auditorium comunale di Urgnano. L’ Associazione culturale Giovio 15 di Milano che mette in scena "Midia" L’uomo medio attraverso i media, di Francesca Sangalli, con Eliseo Cannone, Alex Cendron e Serena Di Gregorio. Regia Giovio 15.  Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro 2009 (Giuria dei giornalisti). Premio per il Teatro Indipendente ART 2009.
Una commedia composta da veloci e pungenti sketch di feroce e scottante attualità dai risvolti a tratti esilaranti a tratti crudeli e fastidiosi. Midia procede sistematico smascherando una società superficiale e intrisa di ipocrisia, una fotografia stereotipata e grottesca: consumismo, veline, chirurgia plastica ad ogni costo e politici approssimativi dai tratti bestiali. Uno spettacolo provocatorio che mette in luce proprio la stupidità della società civile, dalla società elegante delle persone serie a famiglie intontite davanti ad uno schermo, cercando di prendere la moltitudine degli italiani così come li percepiamo attraverso televisione, giornali, gossip e politica.
La regia collettiva si concentra attorno a un testo modificato e definito durante il lavoro stesso  per mano di autore e artisti. Tre uomini (due maschi e una femmina) in giacca e cravatta, entrano ed escono da differenti ruoli della società civile facendosi comicamente gioco della giustizia, del perbenismo e del potere. 
Undici quadri per raccontare l’ordinaria idiozia televisiva. Tra giornalisti vampiri e gossip sguaiati, talk e reality show, veline e tronisti, chirurgia estetica e psicodrammi in diretta, censura e false notizie. Il risultato è un ritratto impietoso e grottesco dell’Italia contemporanea e dei suoi mostri: davanti e dentro il piccolo schermo. Ingresso 10 euro. Si consiglia la prenotazione Laboratorio Teatro Officina: Tel.  035 891878  –  Cell.  340 4994795 Email. laboratorioteatrofficina@aliceposta.it  –  Sito Web. www.laboratorioteatrofficina.it 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.