BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un lago di idee ecosostenibili

L'8 e il 9 ottobre si terr?? a Lovere la manifestazione "Un lago di idee", rivolta ai bambini ed alle loro famiglie per sensibilizzare sui temi dell'ecosostenibilit?? tramite attivit?? ludiche e formative.

Avvicinare i bambini e le loro famiglie ad una tematica di grande interesse come l’ecosostenibilità: questo l’obiettivo della manifestazione “Un lago di idee”, che si svolgerà al Porto Turistico di Lovere nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 ottobre. L’iniziativa è stata organizzata dall’Associazione “Proponendo” e dalla società “Laboratorio di Cultura” di Pisogne, con il patrocinio del Comune di Lovere. L’evento coinvolgerà direttamente gli alunni della scuola primaria dell’Istituto comprensivo di Lovere nel corso della mattina del sabato dalle 09 alle 12:10, per poi ampliare la partecipazione a tutti i bambini ed alle loro famiglie, con proposte ludiche, creative e formative gratuite che si svolgeranno il sabato pomeriggio dalle 14 alle 18 e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Fra le attività in programma ci saranno: “Scopriamo che acqua beviamo…” con analisi idrica grazie ad un kit dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, in collaborazione l’associazione Legambiente; “Il ciclo dell’acqua”, laboratorio sull’importanza dell’acqua a cura di Uniacque Spa; “La micro-orticultura per paesi sviluppati e paesi in via di sviluppo” con la creazione di orti a partire dall’esperienza maturata nel corso del progetto di cooperazione internazionale “Milano-Dakar”, a cura della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano; “ Osservo, cerco, racconto e faccio” alla riscoperta del ‘saper fare’ utilizzando gli strumenti forniti dalla natura per ‘saper essere’ oggi e divenire domani cittadini consapevoli, a cura della Libreria Mondadori di Lovere; “ Il lino bio” con la realizzazione di sacchettini di lino naturale e lavanda di “Nonna Franca” con cui profumare la propria biancheria, a cura di Mc Donald made in Italy; “Scopriamo la sostenibilità con Agenda 21” con prove di barca solare, scooter elettrici ed impianti di trattamento dell’acqua, a cura di Ca.Lo.Pi.Cos. I bambini potranno inoltre trasformare la natura in gioielli con i semi dell’Amazzonia, creare vasi d’argilla colorati utilizzando il tornio, realizzare saponette alle erbe aromatiche, provare maschere di bellezza al miele e al cioccolato, effettuare giri in calesse… e moltissime altre attività ancora.
“Due giornate ricche di appuntamenti ecosostenibili” commenta Alex Pennacchio, Assessore alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Lovere “che ben si inseriscono all’interno delle iniziative promosse in questi anni dall’Amministrazione comunale per sensibilizzare la cittadinanza al rispetto della natura e alla tutela del territorio in cui viviamo”. “Sono convinta” aggiunge Sara Figaroli, referente dell’iniziativa “che “Un lago di idee” diventerà nel tempo un appuntamento di riferimento per il mondo dell’infanzia, un momento ludico, creativo e formativo imperdibile per grandi e piccini”. L’organizzazione della manifestazione è stata possibile grazie alla collaborazione e al sostegno del Comune di Lovere, alla concessione del patrocinio da parte della Provincia di Bergamo e della Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi e al supporto delle realtà imprenditoriali che hanno investito e creduto nel progetto.
Per maggiori informazioni è possibile contattare Sara Figaroli al numero 392.5350678 oppure visitare il sito internet comunale www.lovereeventi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.