BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treno con 5 carrozze, pendolari in piedi fino a Milano

Ancora un viaggio tragico per i pendolari che marted?? 4 ottobre hanno avuto la sfortuna di prendere il treno delle 8.02 diretto a Milano.

Più informazioni su

Ancora un viaggio tragico per i pendolari che martedì 4 ottobre hanno avuto la sfortuna di prendere il treno delle 8.02 diretto a Milano. Solo cinque carrozze aperte e viaggiatori costretti a rimanere in piedi da Verdello a Lambrate. Una situazione indecorosa che ancora una volta il comitato pendolari bergamaschi denuncia.

Anche questo treno stamattina aveva solo 5 carrozze. Da Verdello a Lambrate numerosi passeggeri hanno viaggiato in piedi.
Le condizioni di viaggio peggiorano di giorno in giorno, a dispetto delle promesse formulate da Trenord e dall’assessore Cattaneo nella riunione del 20 luglio.
Vogliono mettere alla prova la nostra pazienza?

Dante Goffetti, Comitato Pendolari Bergamaschi
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sergio

    Dove sono i Padani al governo? Già: sono al governo romano per salvare i sospetti ladri e mafiosi, per deliberare i 6,3 miliardi per il Ponte di Messina, i quasi 800 milioni agli amici di Catania, Palermo e Roma, aiutare la cricca, votare lo scudo fiscale e condoni per tutti i grandi evasori, gli amici furbetti della quota latte delle stalle, ecc ecc. E loro; poverini, solo il 30% dei deputati leghisti hanno il doppio incarico, gli altri si devono accontentare di soli 12 o 15 mila euro mensili..

  2. Scritto da Fausto

    E’ uno schifo, i leghisti concepiscono solo il furgoncino lanciato sulla A4 per andare a lavorare. Privatizzando le Ferrovie se le sono spezzettate be e e se le sono mangiate, i soldi poi vanno in mega opere, e non dove servono davvero, Ecco perche’ bisogna essere contro TAV e Ponte. C’e’ chi ha interesse che i cantieri non finiscano mai. Che ci sia sempre qualcosa di nuovo da costruire e mai sistemare le cose per bene, Altro che paese moderno, siamo arretrati.

  3. Scritto da littorino

    per essere contrari alla TAV basta sentire queste notizie, non serve piu’ parlare di opera inutile, impatto ambientale, costi lievitati etc.

  4. Scritto da darkl

    grazie Formigoni, grazie. Grazie Moretti, grazie, grazie, grazie di cuore da tutti gli “animali da treno”….

  5. Scritto da Narno Pinotti

    @1 littorino
    Ci sarebbe bisogno invece di sapere che cosa c’entri un’opera straordinaria, ubicata in Piemonte, finanziata da fondi in parte europei e in parte statali deliberati con procedure dedicate, guidata da un consorzio ad hoc, coprogettata da Rfi, con un servizio erogato in Lombardia dalla società Trenord, concordato con la regione, pagato con fondi regionali.

    Perché poi spender soldi per costruire un ospedale? Servono per la manutenzione ordinaria dell’asfalto e delle strade…