BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Censimento, sanzioni fino a 2mila euro

Il nove ottobre 2011 ?? il giorno della compilazione. Alle famiglie bergamasche consegnati 57mila questionari.

Più informazioni su

L’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) sta svolgendo, nel mese di ottobre (in particolare, è il 9 il giorno fissato per la compilazione), il 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni: effettuato ogni dieci anni su tutto il territorio nazionale, rappresenta un’importante rilevazione che permetterà di conoscere la struttura demografica e sociale dell’Italia e dei suoi territori, di acquisire informazioni utili a comprendere meglio la realtà in cui viviamo e ad assumere scelte più consapevoli da parte delle Istituzioni, delle imprese e dei singoli cittadini.
Alle famiglie bergamasche sono stati consegnati 57000 questionari, a cui se ne aggiungono altri 5000 sulle abitazioni non occupate e di convivenza. I dati raccolti permetteranno di acquisire informazioni, ad esempio, sul livello di istruzione, sulla condizione professionale, sull’utilizzo di cellulari e sulla presenza della connessione internet all’interno delle abitazioni. I cittadini potranno decidere se compilare la versione cartacea o se rispondere alle domande online (collegandosi al sito http://censimentopopolazione.istat.it/). Presso i centri di raccolta comunali sarà inoltre possibile chiedere un aiuto per la compilazione del questionario che è, a tutti gli effetti, un obbligo di legge: per chi non lo rispetta, sono previste sanzioni fino a 2000 euro.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da max

    Ma qualcuno ha telefonato al sud per costatare se le famiglie hanno ricevuto il malloppo del censimento!!!!!!!!,poi perchè la multa da 200 a 2000 euro,su quale base e quale ragionamento è basata la sanzione.

  2. Scritto da 035 bg doc

    @8 se sei contento di pagarlo pagalo non m’interessa, se reputi che pagarlo è da fessi fai il suggellamento,

  3. Scritto da senza modulo

    e chi non lo ha ancora ricevuto a casa?

  4. Scritto da 081

    @1: semplice! si reca al comune e chiede spiegazioni.

  5. Scritto da 035 bg doc

    @ 1 lascia perdere, andare in comune vuol dire buttare via ore per quella gentaglia, se ti chiamano digli che non hai ricevuto nulla, tanto non li hanno inviati con raccomandata

  6. Scritto da ex elettore

    Una buffonata che costa 200milioni di euro, chissà chi ci mangia…..

  7. Scritto da 081

    @3: anche la richiesta di pagamento del canone RAI non viene inviata tramie raccomandata. Quindi io che lo pago, sono un fesso?

  8. Scritto da ?

    Io non ho ricevuto nulla. Allora non esisto. Ma debbo proprio andare a ritirare sto modulo?

  9. Scritto da non "catalogabile"

    sicuramente risponderò che “vado a lavorare con l’asino”, che “non ho l’acqua calda in casa” ed altre risposte di questo tipo..