BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alcool e gravidanza non vanno d’accordo

Il consumo di alcool in gravidanza, anche in piccole dosi, può essere altamente pericoloso per il feto.

Più informazioni su

Guai seri per il neonato se la madre assume bevande alcoliche durante la gravidanza. Uno studio recente, condotto dall’Istituto superiore della sanità ha infatti dimostrato che il consumo di alcool in gravidanza, anche in piccole dosi, può essere altamente pericoloso per il feto. Basta anche l’eccezione di una sera a creare dannose conseguenze se proprio in quel momento il bambino stava sviluppando una parte del sistema nervoso. I danni possono riguardare problemi di tipo comportamentale durante l’adolescenza, come eccessiva aggressività, deficit neurologici, alterazione di certe caratteristiche del volto e ritardi nella crescita. Tali manifestazioni fanno parte di quella che è stata definita la sindrome feto-alcolica. Dai dati raccolti è risultato che a Roma il 29,4 % dei neonati ha avuto contatto con l’alcool in utero, mentre a Verona il tasso scende drasticamente e ciò è spiegabile grazie alle campagne di prevenzione che sono state effettuate nelle regioni con un più alto tasso di consumo alcolico. Simona Pichini, ricercatrice dell’Iss afferma che l’unico modo per evitare danni è la diagnosi precoce. “è stata fra l’altro anche creata una guida che possa aiutare i medici nella diagnosi” ha concluso Simona Pichini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.