BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lo spirito atalantino nel mondo Cigarini e Denis in nazionale

Il centrocampista chiamato da Prandelli in azzurro e la punta da Sabella con l'Argentina, grazie all'ottimo avvio di campionato con la Dea. Per entrambi si tratta di un ritorno.

Più informazioni su

L’onda nerazzurra nonostante la sconfitta di Roma non si ferma ed è pronta ad invadere il mondo. Il buon avvio di campionato dell’Atalanta viene riconosciuto anche dalle convocazioni delle nazionali per le qualificazioni ad europei e mondiali, con Cigarini e Denis che tornano ad indossare le maglie dei loro paesi.
Cesare Prandelli per le ultime due partite ufficiali di qualificazione a Euro 2012, contro Serbia e Irlanda del Nord ha convocato anche Luca Cigarini. Il centrocampista emiliano, uno dei protagonisti principali della nuova Atalanta di Colantuono, torna a vestire la maglia azzurra dopo circa un anno: "Sono molto contento per questa chiamata in azzurro -ha dichiarato il regista atalantino non appena avuta la notizia- devo essere sincero: non me l’aspettavo proprio, ma credo sia il giusto premio per ciò che l’Atalanta ha fatto sino ad oggi".Il 30 agosto 2010 era già stato chiamato per la sua prima convocazione in Nazionale maggiore dallo stesso Prandelli in vista del doppio impegno nelle qualificazioni all’Europeo 2012 contro Estonia e Isole Fær Øer, senza però riuscire ad esordire[. Questa volta, con la qualificazione agli europei già in tasca, le speranze per il Ciga sono maggiori.  
Ma non solo Cigarini e l’Italia, perché fa il suo ritorno nella nazionale argentina anche German Denis. El Tanque nerazzurro, autore di quattro reti finora in stagione, è stato chiamato dal ct Alejandro Sabella per il debutto nelle qualificazioni del Mondiale di Brasile 2014. L’Argentina, con Lionel Messi come figura principale, affronterà il 7 ottobre il Cile a Buenos Aires e l’11 farà visita al Venezuela, a Puerto La Cruz:  "Sono contentissimo di ritornare in Nazionale -le parole del numero 19 atalantino- ci speravo, ma non credevo proprio la convocazione arrivasse così presto. Dopo Genova ho capito che siamo una squadra è tosta, un bel gruppo determinato e compatto". Denis era già stato convocato per la prima volta nella Seleccion in occasione della doppia sfida contro Cile e Venezuela, nel 2007, valida per le qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2010. Esordì nel match contro i Vinotintos venezuelani, il 16 ottobre 2007, subentrando a Carlos Tévez. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.