BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Daolio superstar, abbattuta Correggio

La Caloni Le Due Torri ottiene la prima vittoria in campionato con un secco 3-0.

Più informazioni su

Ci hanno messo qualche punto i ragazzi di mister Luciano Cominetti per svegliarsi dal brutto sogno dell’ultima trasferta. Contro Correggio Volley, alle palestre Italcementi, la Caloni Le Due Torri mostra ancora una volta una superiorità piuttosto evidente sull’avversario, anche se a fasi alterne.
Proprio l’inizio gara, infatti, ha rischiato di rovinare una serata praticamente perfetta. Pronti via e gli emiliani infilano ben quattro punti, lasciando a bocca asciutta l’Olimpia e facendo capire a tutti che la pelle, anche stasera, sarebbe stata venduta molto cara. Ma la musica della stagione 2011/2012 è molto più dolce dello scorso anno. Punto a punto la Caloni Le Due Torri rimonta, fino a esibire in battuta il suo gioiello Romolo Mariano, che sul 16 pari infila una serie di servizi vincenti che consentono alla compagine di casa di portarsi sul 22-17. A questo punto entrano in scena anche i due centri, Paolo Alborghetti (uno dei migliori in campo alla fine del match) e un ritrovato Guido Savoldi, ma a chiudere il primo set sul 25-21 è il capitano Matteo Pesenti, con un siluro da zona 4.
Il secondo set inizia con un piglio decisamente diverso, con la Caloni Le Due Torri subito in partita, attenta e concentrata su ogni palla. Parlano da soli i parziali dei due time-out tecnici: 8-3, 16-9. Solo un piccolo calo di concentrazione permette agli emiliani di rientrare in partita sul 23-19, ma ancora Romolo Mariano su battuta pone fine al set, chiudendo 25-19.
Il terzo e ultimo parziale è decisamente il più combattuto. Entra il giovanissimo Lorenzo Milesi su Guido Savoldi, e l’avvio è decisamente equilibrato. Anzi, il Correggio riesce a portarsi in vantaggio al primo time-out tecnico, con un parziale di 5-8. Ma ancora Romolo Mariano interrompe la scia degli emiliani, con un muro devastante che ferma la fuga sul 8-11. Una magia del palleggiatore Riccardo Reggio firma il definitivo aggancio sul 12-12. È sul 13 pari che il capitano Pesenti lascia il posto all’ex capitano Matteo Salmaso, mentre il set si mantiene molto combattuto, almeno fino a quanto Paolo Alborghetti non ingrana la sesta marcia a muro (tre blocchi vincenti alla fine della frazione). Ma a chiudere è ancora un Romolo Mariano già in forma campionato, con l’ennesimo muro vincente che “stampa” il risultato finale sul 25-21.

TABELLINO:
Caloni Le Due Torri: 3
Correggio Volley: 0
PARZIALI: 25-21, 25-19, 25-21

CALONI LE DUE TORRI: Savoldi 2, Saviozzi (L), Pesenti 10, Salmaso, Daolio 17, Mariano 11, Milesi 4, Reggio 5, Alborghetti 8. Non entrati: Rubino, Galbusera, Carrara (L) e De Gennaro.
CORREGGIO: Lancellotti 7, Romani 7, Astolfi 3, Panini 2, Cassandra 5, Donadio (L), Kessler 6, Vaccari 6, Ligabue, Gandolfi 2. Non entrato: Raimondi. All. Astolfi.
ARBITRI: Folugo e Attanasio di Milano.
NOTE: spettatori 200 circa. Durata set: 29’, 29’, 29’. Battute sbagliate: Caloni 10, Correggio 7.
Battute punto: Caloni 8, Correggio 2.
Muri: Caloni 11, Correggio 8.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.