BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Strade, un’altra giovane vittima A Palazzolo muore ventenne di Bariano “Il mio Andrea, un bravo ragazzo”

Andrea Monticelli, studente di Giurisprudenza, ?? deceduto a Palazzolo nella tarda serata di sabato, in un'auto cappottata. Funerali non ancora fissati.

Più informazioni su

Una tragedia dietro l’altra. Nel giro di nemmeno 48 ore, da venerdì fino alla serata di sabato 1 ottobre, hanno perso la vita sulle strade tre giovani. L’ultima vittima è Andrea Monticelli, 20 anni, di Bariano, morto alle 23,30 circa di sabato a Palazzolo, mentre andava verso il paese del Bresciano.
L’incidente è stato rilevato dalla polizia stradale di Chiari: secondo una prima ricostruzione Andrea Monticelli era sul sedile del passeggero di una Citroen C2 guidata da un amico di 21 anni. L’auto viaggiavai verso Palazzolo sulla provinciale Ogliese. Ancora difficile stabilire cosa abbia provocato l’uscita di strada della macchina, che si è ribaltata più volte.
Sul posto è intervenuto il 118, con due autoambulanze: per il ventenne di Bariano non c’è stato nulla da fare. E’ morto sul colpo, durante il ribaltamento dell’auto. La tragedia di Andrea Monticelli segue quelle di Daniele Sala, 16 anni, di Scanzo, e Atis Taci, di Seriate. 
Solo nella serata di oggi, domenica 2 ottobre, i genitori di Andrea Monticelli hanno avuto il nulla osta per i funerali, che però devono ancora essere fissati. Sono quindi rientrati a casa, in via Sant’Alessandro, a Bariano, dopo una triste giornata nel Bresciano. Andrea studiava Giurisprudenza all’Università di Bergamo. La famiglia è rimasta chiusa nel suo dolore, solo la mamma Rita ha voluto dire qualcosa: "Non so cosa dire, nè cosa pensare. Solo che Andrea era un bravo ragazzo. Studiava, aveva voglia di studiare, era proprio bravo…". Andrea lascia la mamma Rita Moroni, il papà Roberto e un fratello più piccolo di lui.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.