BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scanzo, la mamma di Daniele su Facebook: “Distribuite il bene che lui vi ha voluto”

La mamma interviene ringraziando gli amici per le loro parole: "Restituite un po' del bene e amicizia che lui vi ha voluto".

Più informazioni su

Anche la bacheca Facebook di Daniele "Sasha" Sala, il giovane di 16 anni di Scanzorosciate morto venerdì in un incidente stradale in moto a Pedrengo, è diventata un muro di saluti, di abbracci commossi, di addii, prima del funerale che sarà celebrato alle 15 di lunedì 3 ottobre nella parrocchiale di Rosciate. Ma tra quei messaggi ne è arrivato uno che ha colpito probabilmente tutti gli amici di Daniele. Il messaggio della mamma di "Sasha": 

Ciao ragazzi,

sono la mamma di Sasha, voglio ringraziarvi tutti per le belle parole che avete scritto. Anche io avrei voglia di arrabbiarmi e urlare contro il mondo, ma questo non mi restituirebbe Daniele. Quello che vi chiedo è di restituire un po del bene e amicizia che lui vi ha voluto, all’amico che avete a fianco senza pretendere niente in cambio, perchè se doni un sorriso un giorno te ne verranno restituiti 100. Dopo questi giorni di dolore bisogna continuare a vivere, ricordatelo così come era, allegro,spiritoso, dolce e giocherellone. Così quando vi incontrerò in ogni vostra risata vedrò il suo sorriso e vedendovi crescere sarà come vedere crescere lui. Un grazie e un abbraccio forte a tutti.

Milena

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Genitorepreoccupato

    Come genitore vivo ogni tragedia come questa con immenso dolore, pensando allo strazio dei genitori che piangono un figlio.
    Pero’, dico io, mai una volta che i giornali spieghino ai ragazzi cosa è successo, la causa dell’incidente, come evitarlo, insomma un minimo di educazione ci vuole, non bastano tutti gli articoli strappalacrime …

  2. Scritto da pieneibale

    La lettera della mamma di Daniele è a dir poco forte e bella. Forza Milena non trovo altre parole….