BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Roma non fa la stupida Prima sconfitta per la Dea

Sotto di due reti all’intervallo (gol di Bojan e dell’ex Osvaldo), in apertura di ripresa arriva la segnatura di Denis che riapre il match, ma l’Atalanta non riesce a trovare il colpo del pareggio e nel finale arriva il timbro conclusivo di Simplicio.

Più informazioni su

Sotto di due reti all’intervallo (gol di Bojan e dell’ex Osvaldo), in apertura di ripresa arriva la segnatura di Denis che riapre il match, ma l’Atalanta non riesce a trovare il colpo del pareggio e nel finale arriva il timbro conclusivo di Simplicio.

ROMA-ATALANTA 3-1
Reti: 20’pt Bojan, 31’pt Osvaldo, 3’st Denis, 35’st Simplicio.
Roma (4-3-3): Lobont; Rosi, Burdisso, Heinze, J.Angel; Pizarro, De Rossi, Pjanic; Bojan (17’st Borini), Totti (23’st Pizarro), Osvaldo (40’st Borriello). All.: L. Enrique
Atalanta (4-4-2): Consigli; Masiello, Capelli, Manfredini, Bellini; Schelotto, Cigarini (45′ Caserta), Brighi (12’st Bonaventura), Padoin; Moralez (30’st Gabbiadini), Denis. All.: Colantuono.
Note: ammonito Cigarini, Padoin, Capelli.

SECONDO TEMPO
48′: è finita, meritata vittoria della Roma. Primo ko in campionato dell’Atalanta. Roma-Atalanta 3-1.
45′: tre minuti di recupero.
45′: ultimo cambio della gara con l’ingresso in campo di Caserta per Cigarini.
43′: ci prova Bonaventura di testa. Para Lobont.
40′: è il momento di Borriello che sostituisce Osvaldo.
35′: mamma butta la pasta, la Roma va sul 3-1 con Simplicio che fredda Consigli con un pallonetto da trequartista puro. Roma-Atalanta 3-1.
30′: dentro il Bambino d’Oro per uno spento Moralez.
29′: giallo a Capelli
23′: secondo cambio per la Roma, fuori Totti, acciaccato.
21′: squadre lunghissime ora.
17′: primo cambio anche per Luis Enrique. Dentro Borini, esce dal campo Bojan.
15′: ammonito Padoin.
12′: primo cambio per la Dea, fuori Brighi, dentro Bonaventura.
11′: altra occasione per i padroni di casa con il sinistro di Simplicio che sfiora il palo.
8′: palla di Bojan per Totti, rasoiata del capitano, e palla che sfiora il palo destro atalantino.
7′: ammonito Cigarini.
6′: ci credono i bergamaschi che stazionano stabilmente nei dintorni dell’area romanista.
3′: speraaaaaaaaaaaaanzaaaaaaaa Denissssssssssssssssss, tanke!!!!!!!! L’Atalanta accorcia le distanze con la capocciata vincente dell’argentino al quarto gol in quattro partite. Via ora! Roma-Atalanta 2-1.

2′ si riparte da dove si era ricominciato, dalla Roma con l’occasione di Osvaldo si testa dopo un cross dalla destra.
1′: nessun cambio all’intervallo.
1′: ripartiti!

PRIMO TEMPO
45′: finisce il primo tempo. Meritato vantaggio per la Roma.
44′: che brivido! Totti da calcio d’angolo mira la porta, Consigli se la cava in qualche modo e De Rossi manca la rete di poco.
39′: destro di Totti fuori. Nella ripresa serviverà ben altro all’Atalanta per cercare di riequilibrare il match.
34′: sussulto bergamasco, sulla destra Schelotto serve una palla deliziosa per Padoin. Conclusione del centrocampista rimpallata, altro tiro di Moralez, fuori.
33′: Roma arrembante ora, Consigli fa il miracolo sulla botta ravvicinata di Pjanic. Atalanta intontita.
31′: è notte fonda per la Dea perché la Roma ha raddoppiato con l’ex Osvaldo che si ritrova la palla sui piedi dopo un angolo in posizione regolare e fredda con un duplice tocco Consigli. Roma-Atalanta 2-0.
30′: Bojan scatenato, dalla sinistra si accentra e spara contro la porta di Consigli. Angolo per i giallorossi.
26′: Atalanta ora che si riaffaccia sulla metàcampo avversaria.
22′: dopo dieci minuti di buona Atalanta, i bergamaschi hanno messo i remi in barca ed è arrivato lo svantaggio. C’è da reagire.
20′: Roma in vantaggio. Passaggio al bacio di De Rossi per Bojan che brucia Bellini e fredda Consigli. Roma-Atalanta 1-0.
19′: altro pericolo della Dea con il cross basso di Bojan addomesticato dall’estremo difensore bergamasco. Si soffre.
17′: bomba di Totti dai 30 metri, Consigli si rifugia in angolo.
16′: ora la Roma sembra aver preso campo.
13′: palla deliziosa di Totti per Osvaldo. Intervento super per Masiello.
12′: una bella Atalanta fino a questo momento.
9′: altra occasionissima per la Dea, con Moralez che spara centrale da buonissima posizione.
7′: l’impressione è che i giallorossi concedano spazi là dietro.
5′: tiro cross di Rosi velenoso. Fa buona guardia Consigli.
3′: prima occasione della partita per l’Atalanta con il destro di Padoin largo di un metro.
1′: primo fallo subìto da Totti (otto gol in carriera alla Dea) sulla trequarti. Autore Manfredini.
1′: temperatura calda non solo per quanto riguarda l’atmosfera, ma anche per quanto riguarda il calore sugli spalti.
1′: partiti!
1′: in tribuna Di Benedetto, da pochi giorni ufficialmente presidente della Roma.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fabio

    La Roma ha giocato da Roma ed ha meritatamente vinto. l’Atalanta aldila’ dell’impegno ha pagato l’nferorita’ tecnica ed alcuni errori di troppo. Cmq la strda intarpresa sembra buona.

  2. Scritto da uno qualunque

    Non si era fenomeni prima, non si e’ brocchi adesso…
    L’Atalanta e soprattutto i suoi tifosi, al momento, devono mettersi in testa che sarà una sofferenza ancora per un bel po’. Con questa squadra la salvezza e’ raggiungibilissima e ci si potranno anche togliere belle soddisfazioni.
    Ottimo l’aver rimontato la penalizzazione in 3 gare, ma toglietevi di mente coppe e cavalcate. Di pane duro ce ne sarà ancora parecchio.
    Almeno per quest’anno…

  3. Scritto da dany

    L Atalanta sostenerla sempre!!!Le sviste arbitrali come sono a favore molte volte sono a sfavore!!!!

  4. Scritto da grande DEA

    leggo 2 commenti di persone invidiose….. complimenti invece a colantuono che ha giocato a roma per vincere e solo la sfortuna ha impedito di fare risultato!

  5. Scritto da maggica roma

    x 8…………………..la sfortuna ha impedito di far risultato ?????? ma che partita hai visto ? nel primo tempo atalanta inesistente, se finiva 5 a 0 non c’era nulla da dire, nel secondo tempo avete fatto qualcsoa di + ma non molto, senza contare gli infortuni della roma che vi hanno aiutato……….

  6. Scritto da andrea

    complimenti a maggica roma per arrivare a sostenere che abbiamo fatto 10 punti in 5 gare solo su sviste arbitrali ce ne vuole

  7. Scritto da dario

    schelotto da nazionale ? ma per favore ………………….

  8. Scritto da Narno Pinotti

    Stupendo. Quella del «quasi gol» era un po’ vecchia, ora aria nuova con il «primi in classifica virtualmente» (e domandarsi perché invece non lo si è di fatto?). Si attendono scudetti potenziali e finali di Champions morali. Nel frattempo, proprio in questi minuti, possiamo consolarci con i tre punti virtuali dell’Atalanta all’Olimpico.

  9. Scritto da giuliopanza

    Godere delle sconfitte o delle disavventure altrui è da “poveretti” come dimostrasi i primi commenti. Passando a quello che conta e purtroppo è il campo, l’Atalanta ha giocato bene solo metà partita e non basta. Sul risultato, nulla da dire. Doveva succedere di interrompere la stupenda serie positiva ed è accaduto con la Roma, squadra decisamente in miglioramento.
    Pazianza, adesso abbiamo due settimane per riprendere il cammino verso la salvezza….alla faccia dei gufi.

  10. Scritto da pier 70 solo atalanta

    siamo ancora primi

  11. Scritto da forza atalanta

    si sono dette solo stupidaggini fino d’ora……il campionato comincia ora per l’atalanta…..grande merito di aver recuperato il deficit……ma adesso il gioco si fa duro……….con cuore e passione si possono fare dei bellissimi risultati…in bocca al lupo ragazzi………….

  12. Scritto da maggica roma

    risultato giusto, la Roma ha avuto una marea di occasioni. non è sempre festa e non si può contare su sviste albitrali

  13. Scritto da riccardo

    adesso viene a galla cio che è l atalanta una squadra da sola salvezza e si abbassano le arie a chi s era montato la testa inutilmente