BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Due incidenti in poche ore La tragedia di Atis e Daniele Giovani vite spezzate fotogallery

A poche ore di distanza due famiglie affrontano con dolore la scomparsa dei loro ragazzi, morti dopo due gravissimi incidenti stradali. Con loro centinaia di amici che ancora non credono a quanto successo.

Più informazioni su

A poche ore di distanza due famiglie affrontano con dolore la scomparsa dei loro ragazzi, morti dopo due gravissimi incidenti stradali. Con loro centinaia di amici che ancora non credono a quanto successo. Daniele Sala, Sasha (nella foto a destra), 16 anni, e Atis Taci (nella foto sotto), 20 anni, due giovani vite spezzate sulla strada. Daniele è morto a Pedrengo dopo lo schianto contro una Golf mentre tornava a casa, a Scanzorosciate, alle 14 di venerdì. Atis era a bordo della sua auto guidata da un amico, finita nel fiume Serio dopo un volo di sette metri a Seriate poco prima dell’alba di sabato. Era a poche centinaia di metri da casa, dopo aver trascorso una serata in discoteca. Gli amici li ricordano sulle bacheche Facebook.
“Caro Dani – scrive Michele Rottoli – giusto due giorni fa giocavamo felici nel campetto, mi ricordo ancora il tuo sorriso sempre stampato sulla tua faccia ogni volta che ti vedevo. Eri sempre stato un grande amico con cui abbiamo condiviso grandi avventure. Lasciarti in questo momento è veramente durissimo..ma so che avrai sempre spazio nei nostri cuori e noi saremmo sempre al tuo fianco”. Marco Bassanelli: “Caro Dani….mi ricordo ancora i giorni trascorsi insieme a te, ridendo e scherzando! Eri simpatico, solare….e soprattutto un grande amico!! Sinceramente adesso non riesco ancora a credere a quello che è successo, però son sicuro che comunque sia tu rimarrai sempre nei nostri cuori, e noi non ti lasceremo mai”. Marcello Bartolo: “Daniele Sala, un piccolo grande uomo che ha lasciato un segno nelle nostre anime e che dovrà proteggere la sua classe, tu da oggi in poi sarai l’angelo custode della 3°. II Dani ci hai lasciato un vuoto incolmabile, noi non ti dimenticheremo mai”.
Anche sulla bacheca di Atis gli amici ricordano con tristezza i momenti passati assieme e lo salutano per l’ultima volta. Valeria Malighetti: “sono senza parole..riposa in pace..ciao Atis”. Luca Brambilla: “Riposa in pace condottiero! Un abbraccio alla famiglia”. Marco Luppino: “Proteggici da lassù… E ti prego fai capire a tutti noi le vere bellezze della vita…ciao angelo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.