BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tradizioni contadine e solidarietà

Regala una gallina, un progetto per le mamme dell’Uganda. Venerdì 30 e sabato 1 ottobre alla mostra mercato delle tradizioni contadine "Gh'era ona òlta a Leàt"

Più informazioni su

 "Gh’era ona òlta a Leàt", Mostra mercato delle tradizioni contadine. Venerdì 30 settembre dalle 18 nel cortile della biblioteca aperitivo e a seguire cena a base di polenta a piatti tradizionali a cura degli Alpini e dei volontari. Dalle 20.30 nella sala civica in piazza, conversazione con Vincenzo Marchetti su "Nomi di persone e di luoghi nella tradizione dialettale di Levate". 
Sabato 1 ottobre dalle 15 partenza dalla sala Civica per la camminata sul territorio di Levate. Alle 20.30 in sala Civica musica e canti bergamaschi con l’"Allegra combriccola".
Ti regalo la gallina Coccodè. Per l’occasione è anche allestita la mostra organizzata dal Comune di Levate insieme ad altre associazioni e cittadini levatesi, che ha lo scopo di raccogliere fondi per un’iniziativa benefica a favore delle mamme ugandesi affette da HIV/AIDS. Il progetto, presentato a nome di suor Mary e suor Graziella Dolci, missionaria comboniana, si pone l’obiettivo di fornire cure, accompagnamento e sostegno a coloro, soprattutto donne e bambini, che hanno contratto il contagio dell’HIV/AIDS; il desiderio è quello di offrire alle mamme la possibilità di rendersi ancora protagoniste del loro futuro, impegnandole in piccoli lavori di auto-sostegno. Per questo motivo suor Anna e le sue consorelle ugandesi, hanno acquistato alcune galline, affinché le donne del centro potessero prendersene cura e così provvedere ad una piccola modalità di autosostentamento. Suor Mary, riscontrando i benefici che le mamme ne traggono, desidera acquistare altre galline, per poter costruire un pollaio e permettere anche alle donne di vendere le uova. Sarebbe occasione di riscatto e di possibilità di una certa autonomia economica.

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.