Quantcast
La Chiesa in Iraq, incontro con l'arcivescovo Sako - BergamoNews
Bergamo

La Chiesa in Iraq, incontro con l’arcivescovo Sako

Gioved?? 29 settembre alle 20.45 alla parrocchia di Santa Lucia l'intervento dell'arcivescovo caldeo di Kirkuk per "Molte fedi sotto lo stesso cielo".

"Al cuore di una chiesa antica. Echi dall’Iraq crocifisso" è il titolo della conferenza in programma per la serata di giovedì 29 settembre, a partire dalle 20.30 nella sala della comunità della parrocchia di Santa Lucia, in via Torino 12 a Bergamo. Interverrà monsignor Luis Sako, arcivescovo caldeo di Kirkuk, in Iraq.
Monsignor Sako è un coraggioso esponente della comunità cristiano-caldea irachena. 
Originario di Mosul, è un difensore di primo piano delle minoranze minacciate e un ardente sostenitore del difficile processo di democratizzazione e di riconciliazione in Iraq
E’ promotore riconosciuto del dialogo e della riconciliazione in Iraq. Negli ultimi anni, monsignor Sako si è fatto intrprete delle difficoltà dei cristiani iracheni, costretti ad una vita catacombe dall’aggressività del fondamentalismo islamico.
Nel giugno 2008 gli è stato attribuito il premio Defensor Fidei, attribuito alle personalità, laiche e religiose, distintesi nell’evangelizzazione nella difesa della fede, specie in luoghi e situazioni ostili. Nel 2010 ha ricevuto il Premio per la Pace Pazx Christi. Nel 2011 ha ricevuto il Premio per i diritti umani della Fondazione Stephaus in Germania per la sua battaglia a favore dei diritti umani in Iraq ed il dialogo interreligioso fra cristiani e musulmani. 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Louis Raphael Sako
La proposta
Le Acli di Bergamo: “Preghiera del venerdì e digiuno per sostenere il viaggio del Papa in Iraq”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI