• Abbonati
Regione lombardia

Pirellone, per ora niente tagli ai vitalizi: ecco i bergamaschi d’oro

Riduzione delle super-pensioni: la Lega rallenta sui tempi, il Pd chiede di velocizzare. L'elenco e lo stipendio dei consiglieri e assessori orobici ultrassessantenni.

L’operazione anticasta per ridurre i costi della politica inizia a trovare i primi ostacoli in Regione Lombardia. I progetti di legge per tagliare le spese sono tre deposittati da Lega, Pdl e Pd. Così in una seduta congiunta di due commissioni è stato eletto un comitato di lavoro composto da 11 consiglieri bipartisan – tra capigruppo e segretari di partito – che ogni settimana si riunirà per trovare una soluzione unica entro due mesi. 
I buoni propositi però si scontrano con la realtà. Tra le prime voci da tagliare ci sarebbero i vitalizi, ovvero le super-pensioni, per i 203 ex consiglieri regionali che ogni anno costano ai contribuenti lombardi 7milioni e 800mila euro, a questa cifra si devono aggiungere alcuni oneri e alla fine il costo lievita fino a 8milioni 150mila euro. 
L’assegno minimo per percepire il vitalizio regionale scatta anche dopo solo una legislatura. Ora su questo punto la Lega è contraria al taglio dei vitalizi dei consiglieri regionali già della legislatura in corso (ma a partire dalla prossima legislatura), mentre il Pd chiede di intervenire già da subito sforbiciando le pensioni agli ex consiglieri regionali.
Nella diatriba che si annuncia lunga ed incerta l’unica cosa certa è la lista dei 203 consiglieri regionali interessati dal vitalizio. Allora di seguito pubblichiamo l’elenco degli ex consiglieri regionali bergamaschi, il numero degli anni di legislatura e l’importo percepito al netto delle ritenute.

I consiglieri bergamaschi           Anni di legislatura                  Vitalizio

Agostinelli Agostino                            10                           3.082,20 euro
Agostinelli Mario                                  5                           1.619,16 euro
Asperti Giuliano                                    7                           2.395,66 euro
Benigni Giuseppe                                10                           2.807,95 euro
Bernardi Riccardo                              10                            2.351,30 euro
Bonfanti Battista                                 15                            3.919,02 euro
Bonfanti Claudio                                   7                            2.649,82 euro
Ceruti Gianfranco                                  5                            1.611,40 euro
Crippa Federico                                    5                           1.611,43 euro
Generoso Serafino                                 8                           3.324,91 euro
Macconi Pietro                                    15                            2.800,79 euro
Massi Franco                                       12                            2.892,34 euro
Mignani Bernardo                                  6                            3.005,67 euro
Parigi Salvatore                                    10                            2.542,47 euro
Patelli Alessandro                                 10                            3.263,94 euro
Petenzi Francesco                                  5                             2.059,39 euro
Pievani Bruno                                         5                             2.018,93 euro
Sonzogni Vittorio                                  10                             2.542,47 euro

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI