BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rapiti a Tripoli 4 giornalisti italiani

Si tratta di Elisabetta Rosaspina e Giuseppe Sarcina del Corriere della Sera, Domenico Quirico de La Stampa e Claudio Monici di Avvenire. Sono in un appartamento di Tripoli

Più informazioni su

Quattro giornalisti italiani sono stati rapinati, picchiati e rapiti lungo la strada da Zawiya a Tripoli, la notizia è di  questo pomeriggio (mercoledì) battuta dalle testate on line per le quali lavorano.  Elisabetta Rosaspina e Giuseppe Sarcina del Corriere della Sera, Domenico Quirico de La Stampa e Claudio Monici di Avvenire. Secondo la ricostruzione dell’Avvenire, che ha ricevuto l’unica telefonata che è stato permesso di fare loro, i giornalisti sono stati sequestrati in mattinata da una banda di civili, che hanno ucciso il loro autista. Poi sono stati passati in consegna a militari libici. Sono stati malmenati e rapinati di denaro, computer e telefoni satellitari. La telefonata è avvenuta attraverso un telefono satellitare del proprietario della casa nella quale sono detenuti. Sono trattati bene e stanno bene ma la situazione è tesa e nella città sono ancora in corso combattimenti nella zona del compound di Bab al-Aziziya. La Farnesina ha confermato il rapimento e segue da vicino la vicenda. L’Alto rappresentante Ue per la politica estera e di sicurezza comune Catherine Ashton ha chiesto l’immediata liberazione dei giornalisti italiani.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.