Autostrade

In vacanza senza code

Partiti milioni di automobilisti e malgrado il bollino nero annunciato dalla società autostrade, il traffico è quasi regolare. Un incidente a Lainate sulla A9 ha procurato code e rallentamenti

 autostrade video“Oggi è una delle giornate più interessate dal traffico”, dice la conduttrice di una sorta di tgweb nel video del sito ufficiale della società autostrade.

“Bollino nero dalle 6 alle 14 di sabato e poi rosso fine a sera”.
La giornata in realtà si sta rivelando abbastanza tranquilla. Il traffico è molto intenso ma scorrevole e solo per quanti si dirigono verso l’Adriatico ci sono alcuni chilometri di coda.
In mattinata un incidente tra Lainate e Origgio, in direzione Como ha procurato rallentamenti e code. Situazione difficile comunque fino alla frontiera con la Svizzera.
Per domani la società autostrade ha previsto bollito rosso al mattino fino alle 14.
Notizie in tempo reale su Isoradio al 103.3 e molti altri servizi di informazioni per conoscere meglio la viabilità. Così Autostrade per l’Italia e Anas hanno messo a punto un piano d’emergenza per i milioni di automobilisti che viaggiano in questo periodo. Aggiornamenti costanti si potranno ricevere attraverso Viaradio Digital, nata grazie alla collaborazione con Rtl 102.5: una radio web che assicura oltre 100 notiziari di viabilità al giorno, la diretta 24 ore su 24 e la possibilità di ascoltarla anche su internet, Punto blu, aree di servizio, cellulari e smartphone.
La tempestività dell’informazione è garantita anche dal call center con 120 linee ‘h24’ e nuovi servizi, 2.140 telecamere per monitorare il traffico, 1.171 pannelli a messaggio variabile con l’indicazione dei tempi di percorrenza e dei percorsi alternativi e dal sito internet di Autostrade 3, potenziato con 1.000 telecamere in più, informazioni sempre aggiornate ed accessibile anche da cellulari e smartphone.
Per evitare che il traffico si congestioni e venga rallentato a causa di lavori in corso, dal 1 luglio fino al 31 agosto restano aperti solo 13 cantieri permanenti rispetto ai 140 medi giornalieri, garantendo sempre  il numero di corsie preesistenti. 
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI