BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Teatro e musica in piazza

In Piazza Italia la Compagnia A.T.I.R. mette in scemna "Qui città di M" e alle 22.30 concerto di Didi Martinaz introdotta da Atomo Tinelli.

Il festival “A levar l’ombra da terra” prosegue alle 21.30 domenica 31 luglio a Paladina con Vertigine. In Piazza Italia a partire dalle 21.30 la Compagnia A.T.I.R. mette in scemna "Qui città di M" e alle 22.30 concerto di Didi Martinaz introdotta da Atomo Tinelli.   
Qui città di M è un giallo,
un monologo per sette personaggi che attraverso un caso di cronaca ci racconta la città di Milano. Due cadaveri vengono ritrovati in un cantiere, sulla scena del crimine si alternano il capo-cantiere bergamasco che ha scoperto i corpi, l’ispettore, la scientifica, la giornalista d’assalto e altri personaggi che ci condurranno alla risoluzione del caso. Un noir intrigante, una riflessione sulla città e sui rapporti umani: quando vivi in una città dove non si respira, non si vede, non si ascolta, arrivi a chiederti, perchè ci resto ancora? cosa ci faccio qui e perchè ci sono affezzionata?cosa  mi porta ad amare qualcosa che mi respinge? Solo perchè ci sono nata?possibile?  
Didi era la cantante amata dai ragazzi della mala milanese. Quando suonava con i Gufi o Gli Ombrelli sul palco dello storico Derby, ad ascoltarla e a richiederle il bis c’erano tutti i suoi ammiratori-delinquenti. Gli aneddoti di Atomo Tinelli e le canzoni di Didi Martinaz chiuderanno questa serata dal sapore noir con un affresco della Milano bandita.  
In caso di pioggia lo spettacolo avrà luogo al coperto presso la palestra consortile in passaggio Rodari 3 a Paladina.
 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.