BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In Santa Chiara mostra di Zulberti fotogallery

Sarà aperta fino al 20 agosto all'Antica Chiesa di Santa Chiara nel centro storico di Lovere, la mostra d'arte contemporanea "Costruire decostruendo" dell'artista bergamasco Giuseppe Zulberti.

Sabato 30 luglio alle 17.30 si inaugura la mostra d’arte contemporanea Costruire decostruendo di Giuseppe Zulberti. Sarà aperta fino al 20 agosto, all’Antica Chiesa di Santa Chiara, nel centro storico di Lovere, la mostra d’arte contemporanea "Costruire decostruendo" dell’artista bergamasco Giuseppe Zulberti. 
Sulle tracce di Piero della Francesca e dell’avanguardia artistica le tele in esposizione giocano sulla tradizione pittorica del Rinascimento e dei primi del Novecento. Zulberti elabora immagini fatte di linee ora tese, aspre e dall’andamento dinamico, ora avvolgenti e dai ritmi lenti, di segni che compongono forme speculari, che giocano con gli opposti, quasi carte piegate, architetture immaginate, origami raffinati e mai inutilmente decorativi, elegantissimi nella loro severità. composizioni vitali, pulsanti, coinvolgenti anche dal punto di vista emotivo, a dispetto rigoroso studio di matematiche proporzioni da cui hanno origine.  Giuseppe Zulberti è liutaio (ha realizzato nel corso degli anni un centinaio di violini e una ventina di viole) ed è proprio la musica, diciassette anni fa, a condurlo alla pittura. Sulla tela traduce il suo sentire e la via non poteva essere che quella dell’astrazione, la forma espressiva più vicina alla musica. La mostra rimane aperta fino a sabato 20 agosto, dalle 16 alle 18 nei giorni feriali e dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 nei giorni festivi. La mostra è organizzata dalla Fondazione Oprandi con il patrocinio del Comune di Lovere. Per info: 340 7706016.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.