BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un gran bel tuffo nella Festa dell’acqua fotogallery

La manifestazione torna alle piscine Italcementi: al suo interno vari eventi, tra cui i campionati italiani assoluti estivi di tuffi.

Più informazioni su

Venerdì a Bergamo inizierà la terza edizione della Festa dell’acqua, una manifestazione che ha come intento la valorizzazione di questo bene così prezioso per la nostra sopravvivenza.
All’interno della manifestazione ci saranno vari eventi, tra cui i campionati italiani assoluti estivi di tuffi, la competizione nazionale più importante di questa disciplina.
La piscina Italcementi di Bergamo per il secondo anno consecutivo ospiterà questa affascinante competizione, segno dell’importante crescita che ha avuto la struttura, uno dei pochi impianti all’a-vanguardia a livello nazionale e, segno dell’ottima crescita che sta avendo questo sport solo apparentemente minore come i tuffi.
È una crescita molto importante, frutto della collaborazione della A.S.D. Bergamo Nuoto e A.S.D: Acqua Team Lombardia, che sta raggiungendo ottimi risultati mondiali grazie anche alla sua atleta di spicco Elena Bertocchi, fresca campionessa mondiale juniores dal trampolino 3 metri, ed a Dario Scola un allenatore che mette cuore e grinta nel lavoro che svolge.
Lo stesso Klaus Dibiasi, ex pluricampione olimpico di tuffi nella conferenza stampa ha voluto sottolineare la bellezza del "nostro" impianto sportivo, e la passione della gente bergamasca per questo sport.
Anche Giorgio Cagnotto, Ct. della nazionale si è detto entusiasta del ritorno nella città dei mille, ed ha voluto rimarcare l’importanza che ha avuto la televisione per questo movimento sportivo; si è augurato, inoltre, di assistere a gare emozionanti, aggiungendo però che molti atleti che hanno par-tecipato ai mondiali di Shangai dovranno recuperare le forze dalla fatica e dal fuso orario.
Peccato che tra questi atleti non ci siano le nostre due atlete di maggior rilievo internazionale, ovvero Tania Cagnotto e Noemi Batki.
La bolzanina, dopo il grave incidente avuto a maggio, è riuscita a regalare per la quarta volta di fila una medaglia mondiale all’Italia, seppur ancora molto dolorante e con pochi allenamenti nelle gambe; essendo ancora convalescente ha preferito dare forfait per recuperare al meglio.
La Batki, invece dopo un deludente mondiale ha deciso di fermarsi un mese in Cina ad allenarsi, per cercare di migliorarsi in vista delle Olimpiadi di Londra 2012.
Il programma di questi campionati italiani si dividerà in due fasi: la mattina ci saranno le eliminatorie e il pomeriggio le finali.
Nel mezzo si svolgeranno numerose attività ludiche, con gli spettatori che potranno provare gratis vari corsi di tuffi, pallanuoto, nuoto e nuoto sincronizzato.
Sabato sera, ci sarà un’interessante collegiale di tuffi con giovani atleti della nazionale italiana, che avranno i compito di far avvicinare le famiglie al mondo dei tuffi, mostrando loro che questo sport non è poi cosi pericoloso come si pensa.
Non ci resta che sperare nel beltempo per godere di emozioni che solo questi straordinari atleti possono regalare.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.