BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mercato immobiliare, meno brillante del previsto

L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha aggiornato le previsioni per il 2011 in base ai nuovi elementi raccolti sull’andamento del mercato immobiliare nei primi sei mesi dell’anno in corso. Al ribasso

Più informazioni su

mercato immobiliare meno positivo del previstoL’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha aggiornato le previsioni per il 2011 in base ai nuovi elementi raccolti sull’andamento del mercato immobiliare nei primi sei mesi dell’anno in corso.
Il quadro si presenta meno positivo rispetto a quello prospettato ad inizio anno: infatti le nuove previsioni ci indicano ancora una lieve contrazione dei prezzi compresa tra -3% e -1%.

Gli operatori tuttavia continuano a riscontrare una volontà di acquisto e di investimento nel mattone sempre elevata che si scontra però con una diminuita disponibilità di spesa, legata alle difficoltà di accesso al credito e con l’assenza di un capitale iniziale sufficiente per realizzare l’acquisto.
Ad essere più colpite le città del Sud dove al momento, più che altrove, si avverte una maggiore instabilità lavorativa.

Il mercato immobiliare delle grandi metropoli come Roma, Milano e Torino lancia invece ancora dei segnali positivi, con una ripresa della domanda ed un interesse costante degli investitori. Le incertezze finanziarie degli ultimi giorni potrebbero indurre questi ultimi a cogliere ulteriori opportunità offerte dal mercato immobiliare in questo momento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.