BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Presidio al Pirellone per salvare i parchi naturali

Giovedì 28 giugno la manifestazione organizzata dal Coordinamento Associazioni Parchi Lombardi per chiedere la modifica del progetto di legge regionale definito "Ammazzaparchi"

Più informazioni su

Non è proprio andato giù alle associazioni ambientaliste il progetto di legge 76 della Regione Lombardia, che prevede sostanziali modifiche alla normativa regionale sui parchi naturali. Contro quella che è stata definita la legge "Ammazzaparchi" si è subito mobilitato il Coordinamento Associazioni Parchi Lombardi, che riunisce una trentina di enti tra cui le sezioni locali di Legambiente e Greenpeace: prima è nato il sito Internet www.sosparchilombardi.it, poi la manifestazione di protesta indetta per giovedì 28 luglio, dalle 9 alle 12, presso la sede della Regione al Pirellone di Milano. Tre i punti del provvedimento che alimentano la protesta (nella foto, la "cartolina" inviata alla Regione dai promotori): innanzitutto, secondo il Coordinamento, la gestione dei parchi deve restare di competenza comunale, senza l’intervento di commissari regionali; inoltre deve essere assicurata la protezione degli ambiti urbanizzati che rientrano nei confini dei parchi, garantendo che non verranno rilasciate licenze per costruire "palazzoni". Infine, le associazioni chiedono che non vengano concesse ulteriori deroghe alla pianificazione urbana nel territorio dei parchi. In sostanza il Coordinamento, che ha già avviato una corrispondenza in merito con il sindaco Giuliano Pisapia, chiede "una legge nuova all’altezza dei problemi e delle potenzialità che il complesso sistema dei parchi oggi presenta".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.