BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il presidente Napolitano “preoccupato” per i Ministeri al Nord

Il Capo dello Stato in una lettera inviata al premier Silvio Berlusconi rimarca "i rilievi e i motivi di preoccupazione sul tema del decentramento delle sedi dei Ministeri"

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha scritto al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, dicendosi «preoccupato» dal decentramento.
Attraverso una breve nota diffusa nella serata di martedì 26 luglio, il Quirinale ha fatto sapere che il Capo dello Stato «ha inviato al presidente del Consiglio una lettera contenente rilievi e motivi di preoccupazione sul tema, oggetto di ampio dibattito, del decentramento delle sedi dei Ministeri sul territorio».
Sabato 23 luglio alcuni esponenti del governo hanno partecipato all’inaugurazione di tre sedi distaccate di altrettanti ministeri a Monza.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tiberio Cron

    Su richiesta di Calderoli a casa subito e ineleggibili per sempre i politici (in questo caso i ministri leghisti) che hanno deciso di aprire ministeri a Monza senza verificare preventivamente il conflitto con la Costituzione e le procedure per la corretta presentazione di una proposta simile. Costatato l’esborso di soldi pubblici non giustificato si rientra sicuramente nei parametri di cattiva ed antieconomica gestione di risorse pubbliche che promuovono l’esclusione dalla vita politica .

  2. Scritto da Anna

    Centralismo romano in pericolo?? Ma se c’è la Lega a Roma!

  3. Scritto da Marco

    Lega, basta con lo spreco di risorse!!!! Serve una gestione più oculata dei soldi pubblici!! Come cittadini siamo stanchi di continuare a pagare per una politica che non funziona!

  4. Scritto da Franco

    Ora la Lega è parte integrante della casta e ne beneficia dei privilegi…

  5. Scritto da Abbasso il Trota!!

    L’apertura di alcuni uffici ministeriali a Monza è stato l’ennesimo specchietto per le allodole con cui la Lega cerca di mantenere il proprio consenso, ma la gente non ci crede più, i cittadini sono stanchi delle sparate leghiste che si concludono senza un’effettiva risposta ai problemi dei cittadini

  6. Scritto da Anna

    Mandiamoli a casa Pdl-Lega!!!

  7. Scritto da leghista diventi pazzo

    Sono convinto che l’argomento degli uffici dei ministeri al nord sia un tema usato dai politici leghisti per tentare di distogliere l’attenzione su alcune problematiche significative interne alla Lega che, a quanto pare, non sono poche e hanno creato un crescente malumore nella base. Per esempio la sempre più inconciliabile essenza della Lega come forza di perenne opposizione e la presenza della Lega in Roma ladrona con i continui proclami che poi vengono puntualmente smentiti…

  8. Scritto da leghista diventi pazzo

    .. per non parlare delle incongruenze sul federalismo, la distanza tra quello che la Lega aveva promesso e quello che la Lega non ha realizzato, il conseguente aumento del distacco dal territorio, il minor contatto con i cittadini… e i cambiamenti di posizione su quelli che erano cavalli di battaglia leghisti e che ora vengono rimaneggiati. Ora la Lega vuole spostare i Ministeri, mentre una volta era per ridurli…

  9. Scritto da Alberto

    E pensare che una volta la Lega diceva di essere per la riduzione dei costi della politica e per l’abbattimento degli sprechi, invece oggi… eh, come è cambiata!! Diciamo che la coerenza non è proprio il suo forte!

  10. Scritto da Franco

    Basta pensare solo alla manovra finanziaria, votata e quindi condivisa dalla Lega, dove gli sprechi della casta sono tutti lì e a pagare sono sempre gli stessi!

  11. Scritto da Gianni

    Napolitano dovrebbe dimostrare altrettanta preoccupazione per altri problemi tipo i rifiuti ddi Napoli, l’evasione fiscale e le false pensioni del Sud. Ma questo forse non interessa.

  12. Scritto da rocco

    I commenti di NAPOLITANO sono scontati e prevedibili.
    E’ un vecchio comunista nostalgico.
    Si sa già da che parte sta.
    Il suo è tutto un gioco per far fuori Berlusconi e portare al potere i suoi amici di sinistra.
    Ma non vi riuscirà!
    Il popolo sovrano non lo permetterà.

  13. Scritto da roberto

    Oggi la lega ha votato per le missioni al’estero, dopo tanti tuoni non piovve, ebbasta pigliare i cittadini per i fondelli. Passi per gli sgabuzzini di Monza spacciati per ministri, ma scherzare sulla guerra…

  14. Scritto da Margareth Lee Mortatcher

    @16 gianni Se alle cose che dici dovrebbe pernsarci Napolitano cosa ce ne facciamo del governo? A casa tutti subito !!

  15. Scritto da silvio minetti

    Invito tutti ad andare a Monza dal primo settembre agli uffici dei 4 ministeri, della semplificazione, del turismo, delle riforme e dell’economia. Sono proprio curioso di sapere cosa ti rispondono e se saranno operativi per ogni tipo di istanza.
    Se il funzionario dovesse rispondere “no, per questo tipo di richiesta deve inviare la domanda a Roma”, allora la Lega dovrà pagare di tasca sua i 2 miliardi e mezzo previsti per il mantenimento di queste sedi, operative a metà.

  16. Scritto da emilio mora

    Chiedo:
    A quanti è mai capitato di dover andare a Roma per presentare un’istanza ai ministeri della semplificazione, delle riforme, del turismo e dell’economia?
    A cosa servono sedi a Monza se per presentare un’istanza basta inviarla per raccomandata, e-mail, pec, ecc.?
    Brunetta (sì quello che Tremonti ha definito un creti..) ha fatto un’intera campagna per la digitalizzazione della pubblica amministrazione e allora a cosa serve sapere se il destinatario della e-mail è a Roma o a Monza?

  17. Scritto da E

    Mi aspettavo che Napolitano storcesse il naso per la manovra finanziaria, invece no, chissà perchè? Tutti a casa incluso lui.

  18. Scritto da PIO

    PRESIDENTE NAPOLITANO SI PREOCCUPI PER QUELLO CHE PERCEPISCE LEI PERCEPISCE 3 VOLTE LO STIPENDIO DEL SUO COLLEGA FRANCESE.PERCHE?se siamo tutti in EUROPA? o siamo
    in europa solo per operari cioò noi paghiamo e voi magnate auff??

    SI preoccupi dei precari dei disoccupati dei veri invalidi delle persone in difficolta non dei ministeri al nord comunque il suo STIPENDIO MILIARDARIO NON LO TOCCA NESSUNO CARO
    NAPOLITANO NAPOLETANO

  19. Scritto da Margareth Lee Mortatcher

    @23 Mi ripeto per il povero Pio Ma se deve essere il presidente Napolitano a preoccuparsi delle cose che lei dice il capo del governo e il governo cosa ci stanno a fare? Perché di soldi ne prendono tanti ma tanti anche loro come i loro figli (ad esempio il trota) Allora tutti a casa senza stipendio e le decisioni le lasciamo tutte a lui, perdere la democrazia per perderla meglio uno che si preoccupa di soldi spesi male (ministeri a Monza) che chi occupa solo di affari personali (Berlusconi) No?

  20. Scritto da ric

    Sarebbe ora che Napolitano andasse in pensione a godersi la vecchiaia…che ce ne facciamo di uno che pensa solo ad ostacolare il governo, metterlo in difficoltà per favorire i suoi vecchi compagni di sinistra?

  21. Scritto da silvio minetti

    @24 ric
    è vero, Napolitano ostacola il governo così bene che se non fosse stato per la Corte Costituzionale il Lodo Alfano e il legittimo impedimento sarebbero leggi dello Stato.
    Mavalà!!! Se c’è qualcuno che asseconda il governo in quasi tutte le sue iniziative è proprio Napolitano. Ogni tanto, solo per giustificare il fatto che è presidente della Repubblica, monita. Ultimamente se l’è presa con i giudici invece di indignarsi per la corruzione dei politici (Milanese, Tedesco, Papa, Penati…)

  22. Scritto da a casa i ministri spendaccioni

    io invece manderei in pensioni alcuni ministri: che ce ne facciamo di quello delle semplificazioni ( Calderoli: semplificato dove?), quello del decentramento amministrativo ( Bossi: decentrato dove?). quello del turismo (Brembilla: turismo dove?).

  23. Scritto da Rispetto!!

    Non si può parlare del Presidente della Repubblica come si può leggere in alcuni commenti. Serve più rispetto. Il Presidente della Repubblica sta svolgendo molto bene il proprio ruolo che prevede delle funzioni ben specifiche e precise. Queste sono diverse da quelle del governo, che deve governare. Ciò deve essere chiaro. A certi commenti ingenerosi e irrispettosi, intrisi solo di “red scare”, che vedono rosso ovunque anche dove è fuoriluogo, non vale nemmeno la pena di rispondere.

  24. Scritto da Anna

    A certi commenti che sembrano risalire al primo Novecento, dico di studiare un po’ di diritto, che non fa male, per imparare la distinzione dei diversi poteri che spettano alle diverse istituzioni nella Repubblica democratica italiana, che è ancora uno Stato di diritto. Una domanda inetressanbte, invece, è: perchè questo governo (Lega comrpesa) ha approvato una manovra che lascia intatti gli sprechi e i costi della politica??

  25. Scritto da Grande Presidente!!

    Grande Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano!! Con un governo come questo che, anzichè governare, compie scelte sul filo della Costituzione non è facile svolgere il ruolo di Presidente della Repubblica e Napolitano lo sta facendo benissimo, essendo l’unica figura veramente apprezzata da tutta la nazione, trasversalmente. Oltretutto, sembra che gli uffici dei Ministeri che la Lega ha voluto aprire a Monza siano già chiusi, dopo soli tre giorni dall’inaugurazione. Un altro bluff leghista!

  26. Scritto da a lavorare, basta pagliacciate

    Per @ 1: il problema è che a furia di buffonate si diventa un “circo Barnum”. Se a te piace, fallo, a Pontida c’è tanto posto. A me no !

  27. Scritto da e io pago

    i ministri leghisti al governo si divertono, e io pago, e io pago.

  28. Scritto da w la liberta'

    Napolitano tagliati lo stipendio e dai l’esempio…..preoccupati dei precari,delle pensioni indecenti ,delle famiglie che non arrivano a fine mese,dell’incapacita’ dei napoletani nel gestire i rifiuti,della disoccupazione del meridione,dei costi della politica e dei loro privilegi…
    I ministeri al nord se non avranno costri eccessivi x il popolo possono diventare una risorsa x il nord italia

  29. Scritto da E si che...

    E si che voi compagni sinistri l’avevate definita una buffonata…evidentemente tanto buffonata non è se si muove anche il presidente della repubblica….il centralismo romano è in pericolo!

  30. Scritto da Bravo Napolitano !!

    Napolitano ha detto una cosa semplice: i Ministeri sono una cosa seria, organizzano uno Stato. Non una buffonata. Quindi basta con le pagliacciate ( che la ricreazione è anche finita, siamo in piena crisi)