BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Festa dell’acqua alle piscine Italcementi

Campionati italiani assoluti estivi si tuffi e tre giorni di sport, cultura e divertimento in acqua e sull'acqua alle piscine Italcementi dal 29 al 31 luglio

Più informazioni su

Il 29, 30 e 31 luglio alle Piscine Italcementi di Bergamo tre giorni per pensare e vivere l’acqua tra sport, arte, musica, solidarietà, cultura e degustazioni e Campionati Italiani Assoluti Estivi di Tuffi e con la terza edizione della grande "Festa dell’Acqua”.
Per il secondo anno consecutivo Bergamo e il Centro Sportivo Italcementi saranno la sede dei Campionati Italiani Assoluti Estivi di Tuffi, la competizione nazionale più importante del calendario agonistico di questa spettacolare disciplina.
Tre giorni per pensare e vivere l’acqua tra sport, arte, musica, solidarietà, cultura e degustazioni. Nelle serate del week-end del 29, 30 e 31 luglio l’estate Bergamo si colorerà anche quest’anno di azzurro, con la terza edizione, alle Piscine Italcementi, della grande “Festa dell’Acqua”, organizzata da A.S.D. Bergamo Nuoto e A.S.D. Acqua Team Lombardia per lo Sport, con il patrocinio e il supporto del Comune di Bergamo, di Bergamo Infrastrutture S.p.A., della Provincia di Bergamo e della Federazione Italiana Nuoto.
Al centro della manifestazione multidisciplinare saranno, anche quest’anno, i Campionati itliani assoluti estivi di tuffi, la competizione nazionale più importante di questa disciplina.
Per la seconda volta Bergamo, che già nel 2010 ha ospitato gli Assoluti, è stata prescelta per ospitare la competizione più importante del calendario agonistico nazionale della disciplina dei Tuffi. Al Parco e delle Piscine Italcementi di Bergamo, dunque, di nuovo fiato sospeso per assistere alla sfida spettacolare tra i campioni e i giovani talenti di questa spettacolare disciplina, i primi con un invidiabile bagaglio di medaglie mondiali ed europee si confronteranno con le nostre giovani promesse.
Obiettivo della Festa dell’Acqua è di offrire nel periodo estivo, l’opportunità di conoscere l’acqua, non solo come forma di relax e divertimento, sport e spettacolo, ma anche come valore assoluto, diritto insostituibile, presenza naturale, architettonica e artistica che qualifica le nostre città.
L’intenso calendario sportivo sarà quindi accompagnato da varie iniziative tutte gratuite. I visitatori potranno immergersi nella piscina del Centro Sportivo e sperimentare in prima persona tutti gli sport acquatici con l’aiuto di istruttori e allenatori delle diverse discipline: dalle lezioni di baby nuoto, acquagym, nuoto sincronizzato, tuffi, nuoto e pallanuoto. 
La cultura dell’acqua sarà protagonista anche in chiave artistica ed “ecologica”. All’interno del Parco, infatti, l’artista biellese Danilo Marchi – che assembla manualmente bottiglie in P.E.T. scartate dall’industria dell’acqua minerale, invitando alla riflessione su tematiche che spaziano dalla scarsità delle risorse idriche fino alla conseguente estinzione o evoluzione della specie umana e animale – presenterà, in un progetto curato da Paola Ubiali, l’imponente e scenografica installazione Il grande Squalo Martello, realizzato appunto attraverso le indistruttibili bottigliette di plastica per l’acqua, restituite a noi per una volta con il valore e la forza simbolica dell’arte.
La Forza della Natura e l’Energia dello Sport si fonderanno in un suggestivo Acquario che inviterà il pubblico a riflettere non solo sulle problematiche ma anche sulla gioia vitale che l’elemento acqua trascina con se’. L’installazione Pipistrelli popolerà i grandi alberi che segnano il passaggio dal Parco all’ Acquario dove, nell’ultimo week end di luglio, la visione artistica di Marchi Terra-Cielo-Mare fara’ da cornice alle competizioni.
Senza dimenticare che l’”oro blu” è prima di tutto risorsa indispensabile per vivere. In questo senso non poteva mancare alla Festa dell’Acqua il tema dell’acqua come cultura della solidarietà. L’Acqua è infatti anche un elemento prezioso necessario alla sopravvivenza, spesso sottovalutato dal mondo occidentale e risorsa sempre più negata alla parte di mondo già afflitta da carenza di cibo e
molte delle quali causate proprio dall’uso di acqua non pulita. Durante la festa il Cesvi organizza per tutto l’weekend lo spazio acqua per il Congo. http://www.provincia.bergamo.it/provpordocs/Programma%20festa%20acqua%2011.pdf 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.