BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Imbrattati i vetri della sede del circolo Pd

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi ignoti hanno imbrattato i vetri della sede del Circolo PD di Alzano; il circolo ha presentato denuncia.

Più informazioni su

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi ignoti hanno imbrattato i vetri della sede del Circolo PD di Alzano. A seguito di ciò, il circolo del PD di Alzano ha presentato denuncia contro ignoti e commenta.
"Un gesto deprecabile e squallido, sintomatico di una mancanza di educazione e di rispetto per le idee altrui che sta pervadendo una parte della nostra società.
L’atto perpetrato da singole persone che rappresentano solo se stessi ,si spera,e la loro mediocrità non va comunque sottovalutato, perchè è il risultato di una logica di contrapposizione nella quale l’Altro non ti è avversario ma nemico, dove il ‘mio’ prevale sull’ ‘altro’.
In questi ultimi anni il crescente disprezzo per le regole e per le istituzioni di cui la cronaca è ricca di esempi, ha creato un clima astioso e di scontro continuo , seminando germi antidemocratici nell’idee di molti.
L’idea democratica di politica vissuta nel confronto, anche aspro con l’avversario, ma pur sempre nel rispetto delle regole che accade nelle nazioni "democraticamente avanzate", viene molte volte accantonata a vantaggio di un clima animale che mette tutti i cittadini contro tutti favorendo la politica del più furbo.
Purtroppo anche ad Alzano ci sono semi di intolleranza democratica come dimostra questo episodio che si aggiunge ad altre marachelle subite dal PD alla festa democratica di Alzano (gomme forate, ecc).
A questo modo di agire ci siamo sempre opposti, indipendentemente dalla parte da cui provenivano gli estremismi, continueremo a farlo, convinti sempre più, che il vento che sta spazzando via le nuvole nere di questi ultimi vent’anni, sarà in grado di dare aria nuova anche a chi non la pensa come noi ma crede nella democrazia e nel rispetto delle idee altrui.
Lavorare su progetti, coinvolgere la cittadinanza e renderla partecipe attiva dei progetti del proprio comune nella sana logica del confronto! A questo abbiamo sempre lavorato e continueremo a farlo, anche per chi ha imbrattato la sede e non ha ancora capito casa sia la Democrazia".

Matteo Marchi
Coordinatore Circolo PD di Alzano Lombardo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ste

    Veramente un atto deprecabile e che va condannato con forza. Spiace leggere commenti ironici sulla vicenda, ma gli stupidi che imbrattano o che ironizzano sono sempre esistiti e esisteranno sempre. Indipendentemente dalla brutta vicenda va detto che il PD Alzano per quasi due anni ha mantenuto pubblicato in vetrina un ignobile manifesto offensivo nei confronti di altre parti politiche, fatto che non fa certo onore all’intelligenza che la politica merita. Non ho bisogno di repliche…è così!

  2. Scritto da Tam Tam

    @3 concordo sul non sottovalutare e nel condannare questi atti stupidi, ma cosa dovrebbe dire il PDL Alzano a cui immancabilmente rompono vetri e fanno scritte offensive…non dicono nulla, fanno denuncia, riparano, puliscono e lasciano gli ignoranti nell’oblio, senza tanto tam tam.

  3. Scritto da IL PDL

    IL PDL AD ALZANO!!! NON LO SI SAPEVA E’ UNA NOVITA’

  4. Scritto da Tam Tam

    @ 7 certo che c’è….è in Consiglio Comunale come il PD.
    A no scusa il PD non c’è…..non si è presentato!

  5. Scritto da gigi

    la divulgazione di questa notizia, di scarso interesse visto che non ci sono ne feriti ne gravi danni fa contenti soprattutto gli autori della bravata che pur nell’ anonimato hanno avuto 5 minuti di notorieta’, io rinuncio volentieri al diritto di queste cronache per non accontentare i morti di fama

  6. Scritto da antifascist breking news - RIVELAZIONI CLAMOROSE

    Da fonti investigative si apprende che sulla vetrina della sede PD di Alzano Lombardo sarebbe stato scritto con pennarello nero ” RACHELE TVTB” . Sempre più forte la pista neofascista .

  7. Scritto da calore

    Ahi, vedo che gli ignoranti proliferano. basterebbe ri-leggere la storia dalla notte dei cristalli all’inizio della guerra nell’ex jugoslavia. per chi ha un po’ di memoria degli anni passati, l’imbrattamento delle sedi “del nemico” era la prima mossa, si passava poi all’incendio, alla gambizzazione per poi arrivare all’omicidio. Tristi periodi in cui una generazione sia da una parte che dall’altra si è bruciata e si è ammazzata ed hanno ammazzato. Non sottovalutiamo certi comportamenti

  8. Scritto da volver vigilate!

    Ma i volontari del volver di Alzano Lombardo dove erano? Bisogna vigilare meglio giovanotti atti cosi sono una vera zozzeria!