BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alzano, il sole delle Alpi in piazza ma non si vede se non dall’alto

Ad Alzano lombardo Roberto Anelli e la sua Giunta sono stati accorti per evitare polemiche. Il sole delle Alpi c????? ma non si vede, se non dall???alto.

Ricordate Signs? Il film con Mel Gibson che reso noti al mondo intero i cerchi nel grano, presunta opera aliena? Ad Alzano lombardo è comparso qualcosa di simile a due passi dal Comune. La mano autrice del “segno” non è però extraterrestre. Anzi, è sicuramente umana visto che si può senza dubbio parlare di simbolo, ma non un emblema a caso, bensì politico. Invece di un enorme campo di grano i presunti “alieni” si sono esercitati su una rotonda tra via Mazzini, Gugliemo d’Alzano, Locatelli e IV novembre, dove è comparso un sole delle Alpi, il solito sole delle Alpi: la scintilla perfetta per scatenare le polemiche tra sindaci leghisti e opposizione. E’ successo un anno fa ad Adro dove il primo cittadino ha voluto esagerare tappezzando l’intera scuola elementare con l’effige cara alla Lega Nord. Il logo è stato poi rimosso su invito del ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini che ha messo fine all’acceso tira e molla tra pro e contro l’iniziativa del sindaco. Partendo da Brescia, pochi chilometri oltre il confine naturale delimitato dall’Oglio, anche la Bergamasca ha avuto il suo caso “sole delle Alpi”. A Cividate al Piano Luciano Vescovi l’ha sigillato con un mosaico sulla piazza principale del paese. Risultato: dopo mesi di contrasti con le minoranze il primo cittadino è stato chiamato a rispondere dell’accusa di abuso d’ufficio. Nei prossimi mesi il pubblico ministero tornerà ad indagare come sollecitato dal giudice per le indagini preliminari che ha evidenziato come si stia parlando di “un simbolo che identifica una forza politica ben precisa nell’attuale momento storico”. Ad Alzano lombardo Roberto Anelli e la sua Giunta sono stati molto più attenti e volendo anche simpatici. Il sole delle Alpi c’è ma non si vede, se non dall’alto. E’ possibile rendersene conto cliccando su “Google maps” e cercando il punto esatto. La macchina fotografica del motore di ricerca inquadra ed evidenzia il simbolo del Carroccio cesellato nel verde di una rotonda da un artista del pollice verde e dalle cesoie. Dal basso invece, passando in auto, sembra solo una rotonda con aiuola ben curata. Insomma, la tentazione degli amministratori è stata troppo forte, eppure hanno preferito la discrezione per evitare le polemiche. Purtroppo però non hanno fatto i conti con gli alieni e con i maniaci della Rete.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da veridis

    Forse saro’ stressato ,ma dove sta’ il sole delle alpi?

  2. Scritto da veridis

    Mi ravvedo.. Si nota il sole delle alpi.
    Va be non lo vedo un grosso problema!!!!!!!!

  3. Scritto da alzanese NON leghista

    ma nessuno si è accorto che è il simbolo del nucleare,
    il sole delle alpi ha SEI foglie

  4. Scritto da w la lega

    al lunedi, sono sempre un pò fiacco, ma per risollevarmi e rallegrare l’inizio della settimana, ci riesco leggendo l’ultima prodezza dei leghisti perciò grazie lega dei esistere

  5. Scritto da padano.doc

    ma non va mai bene niente a questi anti leghisti;che stresssssss

  6. Scritto da sono obiettivo

    va bene che siamo quasi ad agosto, ma che notizia è? se si osserva bene sono tantissime le rotonde che hanno un disegno simile dell’aiuola, ma non certo per fini politici. e poi non vedete che due spicchi sono quasi rossi? cosa c’entrano con il sole delle alpi? su dai, bergamonews, non mettetevi a strumentalizzare sempre. ci pensano già i “leoni da tastiera” a sparare le loro sentenze nei commenti

  7. Scritto da enzogalizzi@yahoo.it

    ma che commenti negativi!!! Da così fastidio un simbolo che si può trovare in moltissime nostre case contadine, specie in quelle di montagna, sui portali, sopra i camini. Le tradizioni per gli “onesti” e “non politicizzati” commentatori non contano nulla? Ben vengano i simboli, i cartelli stradali “in lingua bergamasca”! W le tradizioni, W la nostra lingua! Abbasso i commentatori, criticoni con le menti annebbiate dall’essere “anti leghisti”, così poco illuminati e sempre tristi!

  8. Scritto da alex

    qui non si tratta di commenti negativi o positivi, o di notizie importanti o meno. il punto vero è che una recente sentenza ha dichiarato illegale l’utilizzo di soldi pubblici per realizzare simboli di partito all’interno di opere pubbliche. che piaccia o no, questa è la legge. se la lega vuole, la può cambiare, visto che governa; ma finchè non la cambia, questa legge va rispettata, come tutte le altre.

  9. Scritto da il giudice

    Meglio, almeno gli alieni vedendolo ritorneranno in tutta fretta su alfa centauri. A che scopo colonizzare un pianeta ridotto a questi livelli morali.

  10. Scritto da fra un po

    Per voi sinistri fra un po’ anche il crocefisso sarà considerato un simbolo di partito e come tale da bandire…

  11. Scritto da berry

    scandalosi….

  12. Scritto da Ti raserò l'aiuola

    Wow che notizia!!! L’ossessione anti leghista arriva anche alle potature delle siepi!!! Del resto meglio trovare motivo di rabbia per una siepe piuttosto che che sull’indagine di Penati. Che magre consolazioni per i ragazzotti del PD!!!

  13. Scritto da libero pensiero

    che pena…al posto di pensare al sole delle Alpi, non avete niente di meglio da fare!!!

  14. Scritto da uffa che noia i moralisti a senso unico

    Cara Marilena: volevo fare un commento negativo sulla Lega . Ma leggendo il tuo odioso commento n. 2 mi è venuto spontaneo un moto di solidarietà verso i leghisti . Voi pensate alle vie Carlo Giuliani e alle “feste della pace” o alle vostre arlecchinate, che i leghisti penseranno alle loro baaracconate folkloristiche.
    Detto questo : che due palle ‘sti soli delle alpi . Non c’hanno un cavolo da fare i padanians ?

  15. Scritto da Asilo Mariuccia

    Grande Politica

  16. Scritto da 035

    @ 12: il crocifisso è già diventato un simbolo di partito: non è proprio la Lega che lo vuole esposto negli uffici -PUBBLICI, cioè di tutti credenti e non- della Regione?
    o, come dice Gad Lerner, è perchè ai leghisti piace vedere finalmente un Palestinese appeso al muro?

  17. Scritto da mirco

    non avrei nulla da dire se il simbolo in questione sia stato messo in una proprieta’ della Lega oppure proprieta’ privata, e’ cosi’ vero ?

  18. Scritto da Urka

    A furia di giocare con scherzi da dopolavoro hanno portato l’italia sull’orlo della bancarotta.
    Che bravi !

  19. Scritto da Nick

    Che scoperta clamorosa, complimenti Bergamonews!
    C’è da diversi anni ed è visibile anche camminandoci attorno, quindi non è una notizia. Buuu! Nella foto, noto che oltre al bianco, il sole delle Alpi è contornato anche dal rosso, quindi c’è qualcosa che non va. Sindaco, sono andato sul posto ed ho visto che ha già provveduto ad eliminare il rosso, che efficienza, complimenti. Ha ragione l’intellettuale che parla di spreco, sindaco, basta fiori rossi. Negativi, la vostra salvezza è Napoli.

  20. Scritto da Morterone

    Nella bellissima chiesetta di Morterone ci sono due vetrate che raffigurano il sole delle Alpi, ben visibili all’entrata.

  21. Scritto da marilena

    per 15 uffa che noia: evidentemente il mio commento ti ha sconvolto! Non è per niente odioso, esprime in due parole la grettezza di un partito che non ha combinato ancora niente di buono e sopravvive solo grazie a trovate folcloristiche. Saluti

  22. Scritto da Situazione delicata

    Se fossi il Sindaco commenterei la notizia di BGnews con le parole di Martina (PD):”Situazione delicata”

  23. Scritto da giampi

    …che bello complimenti, ad Alzano hanno la fantasia molto sviluppata. Consiglio……e se prossimamente comparisse negli orti dei pensionati tra insalata e carote? aiuto ! con tutti i problemi che abbiamo, questi giocano con i fiorellini…….bah

  24. Scritto da Borgomastro di Alzano

    Cacchio, gli alinei ed i maniaci della rete mi hanno sgamato ….

  25. Scritto da LOR

    la “perfetta”segnalazione da chi sarà arrivata ?
    è tempo che esiste anche con il più sgargiante colore rosso !
    il segnalatore dovrebbe segnalare cose ben diverse che servono ai cittadini , non navigare su google e far presente fantomatici soli delle alpi !

  26. Scritto da baz

    se solo impiegassero metà del tempo e dei soldi che sprecano per le loro buffonate, forse i leghisti dopo vent’anni di potere non sarebbero qui ad alzare le accise sulla benzina come soluzione ai problemi…

  27. Scritto da marileggimarilena

    Cara Marilena, il tuo commento trasuda boria intellettuale e arroganza borghese . Sono contrario all’apposizione di simboli di partito sulle pubbliche vie/rondò/piazze etc ma altresì sono contrario alla definizione in senso spregiativo di un intero partito e delle persone che ne fanno parte . Sarebbe come se io affermassi che tutti i militanti di sinistra sono radical chic .

  28. Scritto da l76

    ci si attacca a tutto pur di criticare (lo stesso a dx naturalmente) vedessi o sentissi mai denunce o litigi x qualcosa che davvero interessa al cittadino, a me sole delle alpi, ulivi, strisce rosse oppure verdi, cartelli in dialetto o quan’altro non danno fastidio.. da fastidio che in un modo o nell’altro loro (politici) se la ridono e ci fanno litigare.. e intanto l’italia continua lentamente ad affossarsi.. con qualsiasi governo dom, siamo obiettivi, è solo un grande schifo

  29. Scritto da oscar

    devono aver poco da fare certi personaggi che vanno a caccia di …nuvole

  30. Scritto da pagliacciata

    Basta con queste stupide baggianate….. che non servono a nessuno

  31. Scritto da alex

    E noi paghiamo! Bravi! Continuate cosi che ci mandate in rovina!

  32. Scritto da polpol

    ma ormai lo sanno tutti che i leghisti fanno quello che han voglia…come farsi eleggere a roma e fare i romani, farsi fare le cataratte in svizzera, occupare più posti possibili, aumentare le tasse dei lavoratori onesti salvaguardando i loro finanziatori, ecc. ecc.

  33. Scritto da fiore

    Dovevate disegnare 1000 come gli euro di debito procapite per ogni cittadino italiano che avete prodotto in 20 anni di malgoverno .

  34. Scritto da sergio

    con tutti i casini del mondo, acuiti dal loro sfascimo governativo, ci mancava questa ennesima presa per i fondelli…ridateci la dc o il pci, ma non questo inutili, dannosi e anche ridicolo amministratori..

  35. Scritto da calore

    Ridicoli

  36. Scritto da marilena

    é povera gente…dentro.

  37. Scritto da Vittorio

    Che roba ragazzi,questi amministratori della lega si interessano solo ai soli delle alpi e ai cartelli stradali beceri in dialetto.

  38. Scritto da ex padano

    Un altro …….che sperpera soldi pubblici per fare pubblicità al suo partito, ma si dimetta che è meglio!