BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Gelmini a Ghisalba: “Le sconfitte occasione per rivitalizzare il partito”

Grande entusiasmo del popolo del Pdl per il ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini, ospite della festa provinciale a Ghisalba.

Più informazioni su

Grande entusiasmo del popolo del Pdl per il ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini, ospite della festa provinciale a Ghisalba. Il ministro ha voluto per prima cosa ringraziare i militanti : “Senza di voi non potremmo esistere: il Pdl è un partito di popolo e non delle èlite. Anche noi sappiamo stare fra la gente e ne ascoltiamo le istanze”. La Gelmini ha rassicurato i militanti sul futuro del partito: “Le recenti sconfitte elettorali devono essere prese come un’occasione per rivitalizzare la nostra azione politica. Alfano è il simbolo del rinnovamento del partito e trasformerà il PDL in un movimento democratico: la classe dirigente finalmente verrà scelta tra i militanti e gli attivisti, che sono la vera forza del partito”. L’intervento ha anche preso le difese del governo e della finanziaria: “E’ vero con l’ultima manovra finanziaria abbiamo chiesto numerosi sacrifici agli italiani, ma abbiamo messo in sicurezza il futuro del nostro paese. Del resto non vogliamo fare come i governi del passato che hanno sperperato i soldi dei cittadini e hanno incrementato il debito pubblico. Noi non facciamo demagogia come qualcuno che dopo le elezioni prometteva di ripulire Napoli dai rifiuti con la sola raccolta differenziata”. Alla festa di Ghisalba erano presenti tutti i dirigenti del PDL orobico, dai coordinatori Carlo Saffioti e Pietro Macconi, ai parlamentari Gregorio Fontana e Alessandra Gallone, al consigliere regionale Marcello Raimondi, agli assessori provinciali Giuliano Capetti ed Enrico Piccinelli, fino ai consiglieri provinciali Alessandro Sorte e Matteo Oriani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da PDL iscritto

    @Sveglia: eravamo ben più di 100-150. Solo il salone tiene 500 persone ed erano tutti pieni i posti, più la gente in piedi. Giovani non pochi visto che c’erano tre tavoli prenotati per un totale di 70 posti del solo giovanile.

  2. Scritto da angelo

    “Le sconfitte ci possono rivitalizzare”. Come no. Anche scegliere Rai due (…) ha aiutato molte fanciulle a sbarcare il lunario.

  3. Scritto da Vispitudine

    @23 – Me li fai intervistare i giovani presenti con il futuro che gli ha costruito questa gente ?

  4. Scritto da bergamo

    partito del popolo?
    E come la mettiamo allora con la manovra, che addossa i costi alla classe media e mantiene e previlegi dei ricchi e della casta? Alla Gelmini e a suo marito imprenditore, pagare il ticket per la sanità non fa un baffo, al popolo sì.
    Non fanno che contar balle.

  5. Scritto da Cicce Fraina

    E’ proprio quello che mi preoccupa da anni, dire “le sconfitte fanno bene al partito” è come dire “siamo nella ca..a , blocchiamo le pensioni, mettiamo i ticket agli ammalati, in pensione più tardi, più tasse su quello che risparmiate, niente tagli alla politica (anzi nuovi uffici inutili a Monza) QUINDI ” : ” L’Italia sta andando magnificamente , meglio di tutti gli altri perchè siamo i migliori, i più bravi , IL PARTITO DELL’AMORE E DEGLI ONESTI, avanti così votate per noi che siamo il meglio”

  6. Scritto da Calabrisella

    “grande entusiasmo del popolo pdl” !!!!!!????? Sono presenti i cadreghisti o qualche aspirante cadreghista di lungo corso, raccolti un pò qua e un pò là. Perso anche il senso del ridicolo. All’orizzonte si profila il rito delle monetine.

  7. Scritto da L.R.

    Saffioti, Macconi,Fontana,Gelmini,Jannone,etc.svegliatevi.Mentre tutti voi perdete tempo a fare solo i politici di professione, gran parte del PDL nella bassa bergamasca stanno costituendo liste civiche per le prossime amministrative e voi non sapete nulla.Basta portare l’acqua al mulino della Lega Nord.

  8. Scritto da trevigliese

    Vero. Si veda anche Treviglio. PDL schiacciati e agli ordini dei leghisti della Provincia……

  9. Scritto da Beppe

    Ancora un’altra sconfitta e penso che il PDL diventerà moribondo……

  10. Scritto da daniela

    Non è dura a capire, neppure per loro, nonostante tutto; è dura mollare il potere.
    Mica son lì per salvare il Paese.

  11. Scritto da yauuuuuuuuuuuuuu

    che modo di enfatizzare una manifestazione del pdl, sono allo sbando, hanno 49-50 parlamentari con problemi con la giustizia, lei laureata al sud “perchè aveva fretta” e un segretario che vuol fare il partito degli onesti !

  12. Scritto da arcistufo

    Già. Ormai ai politici per riavere la fiducia della gente servirebbero miracoli…….Ma tanti.

  13. Scritto da "la classe dirigente finalmente verrà scelta tra i milit

    Come a dire: ammettiamo che fino ad oggi questo partito è stato il frutto di una dittatura demagogica di milionario-padrone e chi ha fatto carriera non l’ha fatto per meriti propri ma per compiacimento (e chissà che altro) verso il Capo, il Re Sole, l’Unto del Signore.
    A partire dalla ministra stessa però! Del resto basta leggere il suo curriculum (che altro non è che la sua bibliografia personale e familiare) per farsi un’idea… Quindi: entusiasmo per la Gelmini??? Ma che tristezza……

  14. Scritto da de che del Sere

    Due soli mandati anche per i parlamentari,basta designati e ridare la possibilità all’elettore di scegliere sulla scheda anche i nomi. Con questo sistema certi personaggi non sarebbero arrivati in Parlamento perchè non li avrebbero votati nemmeno i loro parenti.

  15. Scritto da antonio

    Be all’ora auguriamo al ministro Gelmini molte altre sconfitte, contenta lei!

  16. Scritto da marilena

    ma la gente di ghisalba è davvero così entusiasta? Io non credo

  17. Scritto da madalì

    Mi fate il favore di non chiamarla “maestrina”? Per rispetto delle maestre vere, che senz’altro hanno studiato più di lei , hanno lavorato e lavorano molto più di lei e di solito, a differenza della Gelmini, si rendono conto di quello che dicono.

  18. Scritto da max

    Stranamente solo commenti contro la Gelmini e il PDL. Saranno tutte le maestre a casa in ferie da quasi 2 mesi che si annoiano e non sanno che fare tranne criticare chi cerca di farle muovere un pò’. Ahh basta lezioni in “nero” e usate stesso ferie per aggiornarvi e formarvi!

  19. Scritto da SVEGLIA!

    C’erano non più di 100/150 persone. La sagra della bresaola muove più gente.Ci sono spunti per alcuni ragionamenti .Se qualcuno vuole o riesce a coglierli.Da notare l’epico urlo ” Co++++++ ” diretto a un consigliere regionale che,noblesse oblige,non ha mosso un muscolo.Presentatore brignanese,non esattamente popolare,ma evidentemente gradito alla nomenklatura.Età media 50 e forse più.Giovani pochi,quasi delle comparse.Molte belle ragazze(che strano!)
    O cambia qualcosa o la gente cambia noi

  20. Scritto da yauuuuuuuuuuuuuu

    il pdl non si può definire partito, al max associazione o gruppo, tipo bar sport ( che sono + simpatici ) ma definirlo partito è ridicolo

  21. Scritto da gigi

    Gelmini… che tristezza

  22. Scritto da giobatta

    …ma devitalizzano berlusconi

  23. Scritto da sergio

    le sconfitte dovrebbero far capire che il governo e il ministro dell’istruzione hanno fallito..o no?
    dura a capire, purtroppo…

  24. Scritto da chapeau

    quindi le vittorie ammazzano i partiti. bel ragionamento maestrina!

  25. Scritto da sleghista

    Gelmini = Ministro della DISTRUZIONE Pubblica.