BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Apre il Bennet, un’opportunit?? per 400 lavoratori fotogallery

Il centro commerciale sar?? inaugurato gioved?? 28 luglio. La novit?? ?? lo sbarco del gruppo alimentare della catena Bennet.

Aprirà il giovedì 28 luglio il nuovo centro commerciale Bennet di Albano Sant’Alessandro. Il nuovo supermercato occuperà gli spazi de "La Galleria outlet center" che aveva chiuso i battenti alla fine del 2008, ad appena cinque anni dalla sua apertura.
Oltre all’ipermercato Bennet, che rappresenta la vera novità considerato che nello stesso centro commerciale mancava il settore alimentare di grande distribuzione, ci sarà anche una galleria di negozi distribuiti su 4.000 metri quadrati. Il market Bennet occuperà 9.000 metri quadrati su due piani che saranno collegati da una scala mobile, mentre il parcheggio conta 1.020 posti auto.
L’intervento di recupero è stato quantificato in circa un milione di euro. 
La struttura non è stata ampliata a Nord, verso il colle di San Giorgio, come previsto dagli accordi presi in Regione durante la conferenza dei servizi nel 2008. L’ampliamento prevedeva un aumento della superficie di vendita, di cui circa 2.650 metri quadrati per il settore alimentare e 13.350 per il non alimentare. La nuova struttura commerciale dà l’opportunità di lavoro a 400 addetti.
L’unico ostacolo che si delinea all’orizzonte e che preoccupa i sindaci della zona è l’impatto che avrà il centro commerciale sul traffico della zona.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da belzebu666

    ma soprattutto
    la domanda + è importante è :
    sopravviverà il Bennet alla MALEDIZIONE DELLA CA LONGA ?
    fin’ora non ce l’ha fatta nessuno

  2. Scritto da sempre vigili

    x s. i supermercati non fanno nero? fanno milioni di nero e te lo sposso assicurare personalmente. Sapessi cosa c’è dietro… guardi lo scontrino e leggerà “non fiscale”. Provi a pagare con la carta e scoprirà inoltre che i soldi vanno direttamente su banche estere..

  3. Scritto da dai noi

    redazione, perchè se volete fare una vera inchiesta non fate una verifica tra 6 mesi di quanti posti di lavoro andranno persi nel vicinato(botteghe storiche radicate sul territorio) e quanti ssaranno realmente i lavoratori nuovi grazie al Bennet?
    notizie buttate lì così sono fumo negli occhi….

  4. Scritto da giovanni

    Benissimo applausi all’apertura del nuovo centro commerciale.
    Piu’ posti di lavoro e piu’ opportunità di scelta per i consumatori con nuove concorrenze i prezzi scendono.
    Certo i signori comunisti sono nostalgici dei prodotti unici come era nell’ex impero sovietico , o mangi questo tipo di prodotto o niente, nessuna possibilità di scelta!

  5. Scritto da angelo

    Tre domande, soprattutto ai tifosi di questo progresso.
    1- Che tipo di contratto avranno i nuovi 400 assunti? Quanti di loro saranno apprendisti (poi scaricati scaduti i termini) o con contratti a tempo determinato?
    2- Perchè i centri commerciali non devono sottostare all’obbligo degli studi di settore che attanaglia le piccole aziende ed attività?
    3- Dove hanno sede, quindi dove pagano le tasse, le società proprietarie dei centri commerciali?

  6. Scritto da anna

    per giovanni: ho ricevuto il depliant e i prezzi non sono affatto concorrenziali, anzi l’iper mi sembra + a buon mercato! + posti di lavoro? a parte che vorrei sapere con che tipo di contratto vengono assunti e cmq ne riparliamo tra un annetto e vedremo quanti hanno perso il posto in altri supermercati vicini! comunismo o no, non c’era bisogno di un altro supermercato, che, a mio modesto parere, durerà poco!

  7. Scritto da giovanni

    Anna, sei libera di continuare ed andare all’IPER, NESSUNO ti obbligherà a frequentare il BENNET!
    Questa è democrazia!

  8. Scritto da giovanni

    Angelo
    Queste domande falle a un commercialista io non sono in grado di risponderti, non sono alla tua altezza.
    Io sono contento quando ho piu’ posisbilità di scelta:
    Che tipiaccia o no questa è la democrazia, se non ti va bene un negozio vai in un altro.
    Semplice no?

  9. Scritto da Diego

    No, giovanni, questa è democrazia malata e finto progresso, che ci spinge solo a consumare e a diventare moderni schiavi costretti a lavorare soprattutto la domenica per 900 euro al mese quando va bene. Il nuovo centro commerciale, il nuovo canale televisivo, il nuovo telefonino, il nuovo videogioco: tutte cose che non bastano mai, che creano una fame ingorda e che svuotano le tasche.

  10. Scritto da Spirale

    Andiamo avanti a centri commerciali invece che attività produttive e tecnologia , già cominciamo a chiederci dove prendere i soldi per andarci . Ci stiamo avvitando su noi stessi.

  11. Scritto da angelo

    Giovanni, bello di mamma, erano domande retoriche. Poi, se tu pensi che la libertà di consumo significhi democrazia, beh, vuol proprio dire che hai abboccato all’amo. Sei l’uomo giusto al momento giusto. Per chi ha costruito tutto ‘sto giochino e ne trae profitto.

  12. Scritto da s

    I supermercati non fanno nero

  13. Scritto da Laura

    Ma stranamente a volte non fanno utili. Quindi non pagano tasse, anche per alcuni dipendenti, visto che spesso sono apprendisti e con contratti a tempo, quindi categorie fiscalmente agevolate.

  14. Scritto da Michele Forchini

    Ne sentivamo l’esigenza? No. Eppure 400 posti di lavoro che si vanno a creare sono sempre una bella cosa. In più la Galleria era chiusa da diversi anni e la nuova realizzazione non ha fatto altro che insediarsi nei vecchi spazi, opportunamente riadattati. Niente nuove metrature, ed il discorso traffico non esiste: è in fase di realizzazione la nuova ss42 per cui entro 2 anni sarà attiva e porterà fuori il traffico.

  15. Scritto da baz

    perchè, al sindaco di Albano interessa qualcosa delle ricadute sulla viabilità?
    tanto lui è di Bergamo, e ad Albano comandano i palazzinari, per cui queste cose non interessano a nessuno…

  16. Scritto da L

    a parte che terminati i lavori della statale insediamento verrà raddoppiato!… intanto l’altro supermercato della zona”Simply Sma” comincia a non rinnovare i contratti a termine… saranno i primi effetti della concorrenza?

  17. Scritto da Marco

    Ma chissa quanti altri piccoli e non negozi vicini chiuderanno la saracinesca, a volta l’oppurtunita di alcuni è la disgrazia di tanti altri,
    quindi attenzione a dare enfasi alle cose.

  18. Scritto da il giudice

    Mio cugino con 27 anni di esperienza non è stato assunto, e voglio proprio vedere giovedi chi ci sarà a lavorare nel nuovo centro bennet.

  19. Scritto da at

    per la serie: ERRARE E’ UMANO, PERSEVERARE DIABOLICO….complimenti anche per l’originalità…..sempre centri commerciali, mi raccomando…..

  20. Scritto da anna

    ne sentivamo giusto l’esigenza………..nei dintorni ci sono già altri supermercati e siamo sicuri che funzionerà questa volta?