BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Nessun passo avanti, ?? una Giunta imbarazzante”

Quest???anno niente consueto bilancio dell???attivit?? del Consiglio comunale. E allora ci pensa l???opposizione a dare qualche numero su sedute e provvedimenti approvati dall???amministrazione.

Quest’anno niente consueto bilancio dell’attività del Consiglio comunale. E allora ci pensa l’opposizione a dare qualche numero su sedute e provvedimenti approvati dall’amministrazione. Il giudizio delle minoranze è quantitativamente e soprattutto qualitativamente molto negativo. “I dati sono imbarazzanti se confrontati con gli anni in cui abbiamo governato noi – spiega l’ex sindaco Roberto Bruni – negli ultimi dodici mesi sono state approvate 67 delibere contro le 112, 114 e 97 degli anni pieni della nostra amministrazione. Senza contare che molte decisioni sono state prese grazie agli spunti della maggioranza. Ne esce un quadro di sostanziale immobilismo”. Bruni replica anche ai numeri diffusi dal sindaco nella conferenza stampa di bilancio dei primi due anni di governo: “Franco Tentorio dovrebbe dare le cifre giuste. I nostri investimenti ammontavano a 39 milioni 454 mila euro, non a 32 come detto dal primo cittadino. Siccome non è la prima volta che il sindaco dà numeri sbagliati è meglio precisare. Quello che onta è però quello che la Giunta produce. Stiamo ancora aspettando di vedere un’opera, sulle solite quattro annunciate, non si è fatto un passo.
Anche il capogruppo del Pd Elena Carnevali non risparmia parole di fuoco: “Si confermano le nostre preoccupazioni relative alla lentezza decisionale, che influisce sul fatto di mettere in atto interventi significativi per la città – spiega -. Questa maggioranza continua a disattendere gli impegni assunti. E anche questo famoso tesoretto, gli 80 milioni di cui parla Tentorio, non sono soldi cash, sono bensì impegnati per opere in corso. Sarebbe più onesto e corretto dire con chiarezza quali sono impegnati e quanti disponibili”.
L’ex presidente del Consiglio Marco Brembilla, Pd, subentrato in Consiglio a marzo, nota una confusione nella gestione del Consiglio: “Il tema che io riscontro è di una grande fretta – commenta -. È invece importante che i consiglieri comunali siano messi in condizione di capire cosa stanno votando. Un conto sono i desiderata dei partiti e un altro quello che viene messo in campo”.
La candidatura di Bergamo quale capitale europea dell Cultura è invece il tema evidenziato da Nadia Ghisalberti, Lista Bruni: “Non c’è nemmeno un titolo, un logo, un filo conduttore di questo progetto. E’ un appuntamento importante in cui è fondamentale la partecipazione dei cittadini, invece si fa sempre appello alla lobby”.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ex padano

    Tentorio e amici si sono rivelati il più grosso pacco mai fatto a Bergamo. Inefficacia, inerzia e confusione amministrativa. Al nulla segue il niente, che delusione.
    E poi la Lega, che ho votato, un disastro amministrativo a cominciare dall’areoporto.

  2. Scritto da diego

    se questa giunta ha fatto poco più di zero la precedente pur facendo poco più di uno ha fatto solo cavolate

  3. Scritto da Giovanni

    Ma cosa hanno detto in questo articolo? Avete trovato una sola cosa concreta? I soliti rancorosi che si lamentano solo perché hanno perso la sedia. All’opposizione per sempre

  4. Scritto da Read

    @1 giovanni – mi pare evidente che non lo hai letto

  5. Scritto da RR

    l’opposizione non sa proprio più a cosa attaccarsi.. se anzichè attaccarsi a tutte le sciocchezze possibili si impegnaserro un po’ per il bene della città forse non avrebbero perso le elezioni

  6. Scritto da Giulio O.

    Qui di imbarazzante c’è solo il comportamento della sinistra: scendete dalle piante e datevi una mossa!!

  7. Scritto da P.G

    Ma è dal giorno dopo che avete perso le elezioni che continuate con questa menata della nuova giunta che non fa niente.Non vi sembra che sia ora di cambiare slogan?E poi del resto se avete fatto tutto voi,non rimane più nulla da fare.Siete monotoni,cercate qualcosa di più concreto.

  8. Scritto da alex r.

    redazione, temo vi sia un refuso. all’inizio, dove c’è scritto “grazie agli spunti della maggioranza” immagino si intendesse in realtà dire: “grazie agli spunti della minoranza”.

  9. Scritto da sergio

    i fatti parlano chiaro: questa amministrazione ha fatto quasi nulla, se confrontata con la precedente..dunque? destriodI e leghisti comunque e ovunque, sappiate dare una risposta logica e non ideologica…sappiate dare dei numeri e non a dare i numeri, poiché questi vi zittiscono…