BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Marcegaglia, ipotesi di accordo per il contratto integrativo

Previsto il premio di produzione e un premio in "positivo" per chi limita il numero annuale dei permessi per malattia inferiori ai 5 giorni.

Più informazioni su

Nella mattina di venerdì 22 luglio è stata firmata l’ipotesi di accordo per il contratto integrativo aziendale alla Marcegaglia Spa di Boltiere. Lo stabilimento con 233 dipendenti produce tubi trafilati a freddo, saldati e senza saldatura per il settore automobilistico, l’idraulica e le applicazioni meccaniche. L’ipotesi prevede, tra le altre cose, l’introduzione di un premio di produzione definito “realisticamente raggiungibile”, 40 euro in più al mese consolidati in busta paga alla scadenza del contratto (quindi a partire dal 2015), un premio “in positivo” per chi limita il numero annuale dei permessi per malattia inferiori ai 5 giorni, un tetto massimo del 6% per il lavoro a tempo determinato o somministrato.
“Siamo soddisfatti del risultato raggiunto – commenta Claudio Ravasio, della Fiom CGIL di Bergamo – la proposta di accordo che ci ha presentato l’azienda è molto simile al contratto integrativo firmato allo stabilimento Marcegaglia di Forlì, ottenuto dai lavoratori dopo diverse ore di sciopero. Noi abbiamo chiesto di introdurre alcune migliorie, ma l’azienda è rimasta ferma sulle proprie posizioni. Il nuovo integrativo per Boltiere è comunque un risultato dignitoso, quindi abbiamo scelto di firmare”.
Mercoledì 27 luglio nello stabilimento di Boltiere cominceranno le assemblee per illustrare ai lavoratori l’ipotesi di accordo, che verrà approvata o bocciata da un referendum che si svolgerà giovedì 28 e venerdì 29 luglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.