BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Penati si autosospende: “Rispetto le istituzioni”

Una lettera a Davide Boni e a Formigoni per ribadire la "totale estraneita' ai fatti" e per annunciare l'autosospensione dalla vice presidenza del Consiglio regionale.

Più informazioni su

Una lettera di Filippo Penati al presidente del Consiglio regionale, Davide Boni, e al presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, per ribadire la "totale estraneita’ ai fatti" e per annunciare l’autosospensione dalla vice presidenza del consiglio regionale "per rispetto dell’istituzione".
"A seguito del mio coinvolgimento nella vicenda giudiziaria relativa all’area Falck di Sesto San Giovanni – ha scritto Penati – desidero ribadire la mia totale estraneita’ ai fatti. In merito anche alle notizie apparse sulla stampa voglio precisare che non ho mai chiesto e ricevuto denaro da imprenditori. Voglio altresì ribadire la mia assoluta fiducia nell’operato della magistratura.
Per profondo rispetto dell’istituzione nella quale sono stato eletto e per evitare ogni imbarazzo al Consiglio – ha proseguito l’ex presidente della Provincia di Milano – mi autosospendo dall’esercizio e dalle prerogative di vicepresidente, certo che tutto verrà completamente chiarito e confido a breve. Da subito – ha spiegato – rinuncio alle prerogative connesse alla vicepresidenza, non parteciperò più all’ufficio di presidenza e già dal prossimo consiglio siederò tra i banchi dei consiglieri di minoranza. Sono certo di interpretare anche i sentimenti di chi mi ha eletto nel voler garantire in queste circostanze il massimo rispetto delle istituzioni.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Monsieur De La Palice

    Mi fermo qui non voglio confermare Murphy

  2. Scritto da walter semperboni

    Saggia decisione!!!

  3. Scritto da walter semperboni

    Mi sembra che continui a starnazzare come dice lei,le oche del campidoglio in confronto son mute,si proclama eccome innocente e pensa con le sue dimissioni di prendere in giro i cittadini;si dimetta pure da consigliere regionale,rinunciando di conseguenza allo stipendio,solamente cosi prenderà le distanze dagli altri

  4. Scritto da Monsieur De La Palice

    Caro Semperboni mi ripeto meglio : “Meglio uno di sinistra che si dimette pur continuando a prendere lo stipendio che uno di destra che oltre a continuare a prendere lo stipendio ha anche l’arroganza di non dimettersi e la pochezza di continuare a starnazzare proclamandosi vittima di macchinazioni”.
    Siccome non sono legato al carro di nessuno posso anche invertire i termini ma il problema è che quelli di sinistra si sono almeno dimessi e quelli di destra invece no.
    Est-ce que vous avez compris?

  5. Scritto da predicare bene

    non ho capito. penati si sospende o dsi dimette? ricordo che il suo capogruppo aveva richiesto le dimissioni della minetti da consigliere!!

  6. Scritto da Gruber

    @6 La tua non è la verità , per dei semplici motivi. Il PD ha preso una posizione chiarissima . Tedesco è stato salvato da Lega Pdl , è pura matematica . Il PD in ogni caso dice : “la giustizia faccia il suo corso” e nel frattempo non cambia leggi e non aggredisce la magistratura. Ti risulta che PDL e Lega facciano lo stesso ? @10 qualche volta staccati dalle campagne di Libero e il Giornale , quelli che prendono i finanziamenti pubblici e sostengono il governo del disastro .

  7. Scritto da Fuzzimib

    @6 La verità fa male, e per questo non la vuoi vedere.
    Quali sarebbero i proclami ipocriti? Quelli di rispettare il lavoro dei magistrati, forse? Quanto a Tedesco, se le anime belle del pdl hanno voluto salvarlo, beh, adesso non se ne lamentino. Le dimissioni, infine, si danno quando si viene condannati, non quando si è indagati. E’ diverso. A proposito, perchè non chiedi le dimissioni del CONDANNATO Dell’Utri (per concorso esterno in associazione mafiosa…)?

  8. Scritto da X11

    Ma forse non ricordi perchè la Minetti dovrebbe dimettersi, e di corsa.
    P.s. forse non ricordi nemmeno che le dimissioni erano state chieste anche da una militante pdl. Ma forse questo al tg4 non te lo dicono.

  9. Scritto da raser

    però i 15000 euro al mese se li piglia comunque. come un certo onorevole tedesco

  10. Scritto da Monsieur De La Palice

    Caro Semperboni sarà anche vero neh… Ma quelli che sono indagati e non solo non si dimettono ma starnazzano dichiarandosi vittime e perseguitati incitando i loro servi della gleba a difenderli ad oltranza mentre continuano la loro bella vita hanno sempre qualcosa di più in termini di arroganza, prepotenza e malafede che me li rendono quel tantino in più indigesti. Per cui meglio uno di sinistra che si dimette piuttosto che uno di destra che rimane là a farsi sostenere dai giornalini del capo.

  11. Scritto da La verità fa male

    @12 e @14 allora non avete capito (o fingete di non capire)… “autosospendersi” è una vuota formula che non significa nulla di concreto. Le scelte possibili sono solo due: dimettersi o non dimettersi (da consigliere, da parlamentare), rinunciando a stipendi e privilegi. Quelli di destra non si dimettono (fanno bene o fanno male? fanno una scelta concreta tirandosi addosso le ire dei giustizialisti). Quelli di sinistra si autosospendono ecc…. ma non si dimettono neppure loro!

  12. Scritto da Ciro Treboni

    @6 la verità fa male.
    Pare che PDL e LEGA più qualche altro siano la maggioranza, se votavano per l’arresto di Tedesco e la minoranza (PD ecc…) avesse votato per non arrestarlo sarebbe stato arrestato. Domanda: Perché non è passato l’arresto?
    Rsposta: Perché una parte (o tutta) la maggioranza ha votato per il non arresto !!!!
    Perché ? Mahhh…. magari per ragioni propagandistiche e trovare qualche furbacchione sui blog che dice quello che dici tu.

  13. Scritto da walter semperboni

    Caro monsieur,dovresti leggere meglio o capire quel che leggi;il caro penati si è dimesso da vicepresidente del consiglio regionale,ma ne è rimasto consigliere con mensilità al seguito,quindi….

  14. Scritto da PIO

    se io avessi intascato circa 6,000,000,000 di vecchie £ire io mi autosospenderei.
    ma siccome siamo in italia non succede niente fossi io a decidere forse gli lascerei le mutande forse.
    ma lui non è con Berlusconi? nessun commento dal Pd ovvio. FOSSE STATO BERLUSCONI CADEVA IL mondo VERGOGNATEVI TUTTI.

  15. Scritto da sergio

    che differenza tra berlusconi e penati: uno sbraita all’attentato comunista, l’altro si dimette e sostiene la magistratura. poi, sul caso Tedesco, da quando il pd ha la maggioranza al senato? se Tedesco non ha avuto l’arresto, deve ringraziare la maggioranza lega-pdl, poiché se questa voleva l’arresto, non passava nessuna liberazione…certo, la realtà fa male ai destriodi incalliti…

  16. Scritto da spartak

    Dico solo una cosa: PD=PDL siete tutti uguali!

  17. Scritto da Fuzzimib

    E’ proprio vero: non sono tutti uguali. A sinistra si autosospendono o chiedono di lasciar lavorare i magistrati. A destra si attaccano con la colla alla poltrona.

  18. Scritto da cosi si fa.

    Bene Penati,cosi deve essere;poi se verra accertata la sua totale innocenza,saro il primo ad aplaudirla.

  19. Scritto da roberta

    si è autosospeso. proprio come berlusconi quando è stato indagato.

  20. Scritto da mica scemo il penati

    si autosospende, ma non si dimette. Ovvero, non partecipa alle riunioni di presidenza, ma siede nei banchi dei consiglieri, mantenendo la prerogativa dello stipendio! Che mossa… proprio studiata scientemente da perfetto comunista.

  21. Scritto da Basta dimettersi

    L’autosospensione del Penati ricorda l’invocazione ad arrestarlo di Tedesco. Aperta parentesi , se Tedesco si fosse dimesso da senatore sarebbe finito in carcere, invocazioni o no .

  22. Scritto da walter semperboni

    Caro il mio Penati non basta autosospenderti e dire che rispetti le Istituzioni,se fosse vero quel che si vocifera le hai rispettate poco…Penati spennato!!!

  23. Scritto da La verità fa male

    @1 Fuzzimib hai ragione non sono tutti uguali !!! quelli di destra forse si attaccano con la colla alla poltrona ma almeno non fanno proclami ipocriti. Quelli di sinistra chiedono per finta l’arresto sapendo che il voto dell’aula li salverà (Tedesco) oppure si inventano miracolose “autosospensioni”, ma senza dare le dimissioni da consigliere regionale (Penati) in modo che, passata la tempesta l’elettore si dimentica, loro mantengono la poltrona. Svegliati !!!