BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Comark rinnova i vertici e punta ai giovani fotogallery

Nuovo presidente, Gianfranco Testa, e nuovo coach, Adriano Vertemati, alla presentazione della rinnovata societ?? dopo i grandi risultati della scorsa stagione.

Più informazioni su

La BluBasket presenta i nuovi vertici dirigenziali e tecnici al Kilometro Rosso di Stezzano, negli uffici della Comark, main sponsor della squadra di basket di Treviglio che ha deciso non solo di proseguire, ma di potenziare la collaborazione. “E’ con grande piacere che continuiamo – spiega Massimo Lentsch, dirigente dell’azienda di marketing – dopo la grande stagione dell’anno scorso che ci ha visti vicinissimi ad ottenere la promozione. Certe emozioni provate nelle partite di playoff, e lo dico da ultrà dell’Atalanta, mi hanno ricordato quelle dell’epopea nelle coppe europee dei nerazzurri”. Lentsch parla anche del progetto di allargare ad altri imprenditori bergamaschi la possibilità di entrare nella blubasket per aumentare le risorse economiche da dedicare alla squadra: “Ho già preso contatto con altri colleghi, l’obiettivo è portare in alto il basket a Bergamo”.
Ha preso parola anche il nuovo presidente, Gianfranco Testa che ha sostituito Piervincenzo Mazza dopo 8 anni. “Abbiamo cambiato il vertice della società e della squadra, però non si tratterà di rivoluzione – le parole di Testa – ma semmai di un’evoluzione di quanto il club ha fatto fino ad ora con ottimi risultati”. Evoluzione che punterà sui giovani sia per esigenze di regolamento (nella rosa ci devono essere minimo 5 junior) sia per filosofia intrinseca alla stessa società. Filosofia illustrata dal nuovo coach, giovanissimo, Adriano Vertemati: “E’ possibile che di senior ce ne siano anche solamente tre, l’importante è che i giovani abbiamo motivazione e voglia di far bene e allora potremo sperare di ripetere la magnifica stagione dell’anno scorso”. E in chiave mercato sembra che i trevigliesi si stiano muovendo in questa direzione con le conferme di Borra, Marulli e Planezio, e gli ingaggi di due ragazzi di prospettiva come Cazzolato e Hussin. Ed i Rangers Treì, il gruppo di tifosi della BluBasket, sognano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.