BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ambiziosa Grumellese riparte dall’Eccellenza fotogallery

La societ?? affiliata con l'Atalanta punta sul rientrante mister Garbelli: "Di nuovo a casa. Possiamo fare bene, ma ?? sempre meglio volare bassi".

Più informazioni su

Tempo di ritrovi e di presentazioni non solo per le squadre di Serie A e B. La Grumellese, ambiziosa società che rappresenta la ridente Grumello del Monte, si è ritrovata con tutta la sua rosa per fare il punto in vista della prossima stagione. L’obiettivo è quello di prepararsi al meglio per affrontare il campionato di Eccellenza, dopo la sfortunata retrocessione della scorsa stagione e il successivo recupero della categoria grazie all’acquisizione del titolo del Curno. Il progetto è ben organizzato e pronto a puntare in alto, ma la società giallorossa per il momento preferisce volare basso. Lo si capisce dalle parole di mister Roberto Garbelli, il tecnico originario proprio di Grumello del Monte che quest’estate ha deciso di tornare a casa: “Dopo cinque anni ho deciso di ripartire da qui –le parole dell’allenatore della Grumellese- scegliendo di sposare questo progetto. La squadra è costruita per far bene, per puntare inizialmente alla salvezza. Poi vedremo quello che verrà, ma il nostro primo obiettivo dovrà essere quello. La squadra è formata da un gruppo di giocatori più esperti, con attorno tanti giovani ambiziosi e di valore. Vedremo, non  ci poniamo limiti. Ma prima di tutto è meglio volare bassi”. La Grumellese è nota in tutta la provincia per essere la squadra con il settore giovanile più ampio. Sono infatti ben 300 gli elementi che ne fanno parte, dai Pulcini fino alla Juniores. Senza dimenticare che è anche affiliata con l’Atalanta: “Giampaolo Bellini spesso ci viene a trovare quando ha i giorni liberi –racconta Roberto Scaburri, uno dei due presidenti- e si ferma spesso a giocare con i ragazzi, dando a loro consigli preziosi in campo e non. Quelli più meritevoli poi passano direttamente da qui a Zingonia. Uno stimolo in più per fare sempre bene”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.