BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il contributo di solidariet?? vale anche per i parlamentari”

Il ministro bergamasca spazza via ogni dubbio circa la norma che prevede un contributo per chi percepisce pensioni oltre i 90mila euro.

Più informazioni su

«La norma contenuta nell’ultima manovra finanziaria, che prevede un contributo di solidarietà per le cosiddette pensioni d’oro, ovvero quelle al di sopra dei 90mila euro, l’ho pensata e l’ho scritta io e pertanto ritengo di essere titolato per fornirne un’interpretazione autentica. Come giustamente affermato ieri dal ministro Tremonti il contributo in oggetto è di natura fiscale e del resto non avrebbe potuto essere diversamente perch‚ altrimenti sarebbe risultato incostituzionale».
È quanto afferma in una nota il ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli, che vuole così fornire «l’interpretazione autentica» della norma che va ad incidere sui costi della politica. «La natura fiscale – spiega – fa sì che il suddetto prelievo vada applicato obbligatoriamente anche agli organi costituzionalI e quindi anche a deputati e senatori e ai dipendenti dei suddetti organi. Sono quindi lieto – conclude – che i presidenti di Camera e Senato abbiano manifestato la volontà di recepire la norma anche a livello di Camera e Senato ma del resto non avrebbe potuto essere altrimenti, perché‚ è quello che prevede la legge…».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ada Baloss

    Allora che bisogno c’era che i presidenti di Camera e Senato manifestassero la volontà di recepire la norma ?

  2. Scritto da MaLo

    Se andava aveva le gambe :-((((

  3. Scritto da basta

    Per quanto tempo ancora si potranno tollerare gli abusi di questa ipocrita ………(casta!!!!!!!!!) politica italiana?

  4. Scritto da bgdoc

    Il problema non e’ il contributo di solidarietà’ ma la necessita’, anzi dire l’obligo, di equiparare le modalita’ di calcolo dei vitalizi alle norme inps.