BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fine settimana alla Festa socialista

La Festa Regionale Lombarda del Partito Socialista Italiano quest'anno si tiene in provincia di Bergamo nel fine settimana da gioved?? 21 a domenica 24 luglio.

Più informazioni su

Festa Regionale Socialista dal 21 al 24 luglio al polo fieristico di Chiuduno.
Quattro giorni di riflessione e discussione sulla politica nazionale ed internazionale, con momenti culturali ed il piacere di stare insieme con musica, ballo, divertimento e cucina

Agli eventi parteciperanno rappresentanti di altri Partiti, di Enti, organizzazioni sindacali – imprenditoriali – culturali, scrittori… oltre che militanti e dirigenti del PSI locale e nazionale.  
La Festa Regionale del Partito Socialista Italiano quest’anno si tiene in provincia di Bergamo, a Chiuduno nel fine settimana da giovedì 21 a domenica 24 luglio.
Apertura alle 18 di giovedì 21 con un dibattito con Francesco De Lucia, Roberto Biscardini, Pia Locatelli e Beppe Nigro per parlare della petizione popolare per un referendum sulla legge elettorale "antiporcellum" e raccolta di firme. Alle 19 allo Spazio del Pensiero Libero Paolo Bagnoli presenta il suo libro "Democrazia senza progetto. Il socialismo assente". Partecipano Aula Chiesa, Nicola Del Corno ed Enzo Collio. Alle 20 Renè Maret, Antono Lo Pinto e Felice Besostri parlano del partito socialista francese verso le primarie. Dalle 21 ci si rilassa con musica e ballo con Dj.
Venerdì 22 alle 18 "Bene e adesso" dopo le urne le prospettive per il centrosinistra,  incontro con Riccardo Nencini, segretario nazionale Psi. Alle 19 Piero Bonicelli presenta Riccardo Nencini e il suo libro omaggio a Oriana Fallaci con il libro "Morirò in piedi". Dalle 21 musica e ballo con la scuola di ballo Aics di Seriate e la Herny Band.
Sabato 23 alle 17.30 si parte con un dibattito su "Politiche e allenze per gli enti locali" con Davide Zoggia e Gerardo Labellarte responsabili nazionali del Pd e del Psi. Alle 19 allo Spazio Pensiero Libero Stefano Bettera e Francesca Terzoni presentano con Shari Abdul Hamid il libro "La tempesta migratoria". Dalle 21 musica e ballo con l’Orchestra Desirèe e la scuola di ballo Aics.
Domenica 24 si parte alle 10 di mattina con il dibattito sul tema Dal lavoro alle lavoratrici, ai lavoratori, problemi, sfide e nuove prospettive: Coordina Roberto Vertemati, intervengono Silvio Albini, Pino Cova, Walter Galbusera, Luigi Iorio e Pia Locatelli. Alle 17.30 "La primavera araba e la situazione in siria. Ne parla Pia Locatelli presidente Internazionale Scialista Donne con un esponente dell’opposizione siriana.
Alle 18.30 Giusi Bonacina e Giuseppe Messina rendono omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia. "Nord chiama sud, cultura e poesia dell’Unità D’Italia" con il gruppo folk La Garibaldina e i flauti di Pan.
Alle 21 musica tecno con Dj  e alle 22.30 chiusura della festa con Giovanni Grigis e Santo Consonni segretario regionale.
http://www.partitosocialista.it/Portals/PartitoSocialista/Documents/programmaregionalelombardia.pdf

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da socialista

    Tanti auguri di Buon Compleanno al nostro Segretario Regionale Santo Consonni!!!

  2. Scritto da matteo p.

    Davvero una bella festa e un’iniziativa intelligente volta a rilanciare un partito storico molto ambizioso che punta sui giovani. Complimenti a Locatelli Pia, Consonni Santo, De Lucia Francesco e a tutti gli organizzatori…Grazie

  3. Scritto da socialista

    Fa piacere sentire elettori di Centro Destra esprimersi così. Speriamo che il PSI si rialzi da solo senza stare attaccato alla gonnella del PD e dell’IDV. Un grande partito storico come quello socialista non può vivere all’ombra di movimenti nuovi che si dichiarano di sinistra. Deve camminare da solo, comunque vada!!!

  4. Scritto da socialista

    Certo che esistiamo ancora. Una storia gloriosa alle spalle…un alleanza col PD inutile. Rilanciate il PSI…

  5. Scritto da JULIA

    venrdì sera si parlerà del libro di Oriana Fallaci che nel 2005 definiva l’Europa Eurabia, per le invasioni scellerate, vero flagello di cui pochi parlano. La politica ha paura a parlarne…tranne la Lega che non riesce a risolvere un bel niente..insomma, sarebbe ora di discuterne e non di nascondere sempre il problema. oramai si va al declino dell’Europa, avanza l’Eurabia. La Fallaci lo disse nel 2005, cosa direbbe oggi che si sono aggiunti i profughi di guerra?

  6. Scritto da Algide

    Ma se siete d’accordo con quanto sosteneva la Fallaci sull’immigrazione vuol dire che siete i socialisti di destra, quelli che stanno con Stefania Craxi.
    Bene, verrò alla festa e speriamo che la prossima volta venga anche Stefania.

  7. Scritto da Entradi

    Per Algide, non siamo i Socialisti di Destra, nè tantomeno fans di Stefania Craxi. Purtroppo si é persa l’abitudine, anche a Sinistra, di discutere nel merito questioni importanti (pertanto anche la presentazione di un libro, sempre interessante e mai da buttare). E’ importante per riflettere, aldilà di chi l’ha scritto e soprattutto evitando strumentalizzazioni. E’ sempre nel torto chi ascolta una campana sola.

  8. Scritto da Indimenticabile Oriana

    Pur essendo elettore di CentroDestra, apprezzo molto l’iniziativa dei Socialisti. Oriana é stata una grandissima scrittrice, apprezzata in tutto il mondo. Nei suoi ultimi libri ha saputo raccontare il declino dell’Europa ed i drammatici eventi che ci avrebbero colpito. Peccato che in Italia non abbia ricevuto i giusti onori. Questo solo ed esclusivamente a causa di un’estrema Sinistra che l’ha sempre odiata ed osteggiata. Fa piacere che a Sinistra, finalmente, ci sia qualcuno che le renda merito

  9. Scritto da Mojcano

    pARLANO DI TUTTO MENO DEI COSTI ESORBITANTI DELLA POLITICA………………

  10. Scritto da Enrico

    Esistono ancora ?

  11. Scritto da Francesco

    I costi della politica sono uno degli argomenti della raccolta firme (essendo fuori dal parlamento non possiamo fare progetti di legge ma solo raccolte firme)